Verratti difende Neymar: “Ci sono molte persone invidiose che cercano di rovinarti la vita…”

Verratti difende Neymar: “Ci sono molte persone invidiose che cercano di rovinarti la vita…”

Nei momenti complicati…ecco che spuntano gli amici. Ed è inutile sottolineare quanto difficile possa essere questo periodo per Neymar. Ma per fortuna, ora arriva anche qualcuno a spezzare una lancia nei confronti del brasiliano. Da Coverciano, parla il suo compagno di squadra Marco Verratti.

di Redazione Il Posticipo

Nei momenti complicati…ecco che spuntano gli amici. Ed è inutile sottolineare quanto difficile possa essere questo periodo per Neymar. In campo è arrivato un infortunio, l’ennesimo, che significa l’addio alla possibilità di giocare la Copa America. Fuori dal terreno di gioco…da dove è meglio cominciare? Dall’accusa di stupro che pende sulla sua testa, che ha scatenato una serie di reazioni (di supporto, ma anche di biasimo) da parte della sua famiglia, della federcalcio brasiliana e dei suoi sponsor. Ma per fortuna, ora arriva anche qualcuno a spezzare una lancia nei confronti del brasiliano. Da Coverciano, parla il suo compagno di squadra Marco Verratti.

INVIDIA – L’italiano, si sa, ormai vede Parigi come una seconda casa e nel corso delle due stagioni di convivenza al Parco dei Principi ha fatto amicizia con il brasiliano. E come riporta Sport, una delle domande che gli è stata fatta in conferenza stampa nel ritiro degli azzurri non poteva che vertere sul momento complicato del suo compagno di squadra. L’abruzzese però ha difeso O’Ney a spada tratta… “Al giorno d’oggi ci sono molte persone invidiose che cercano di rovinarti la vita. E Neymar è una persona che vive il calcio in una maniera in cui nessun altro è in grado di farlo”. Insomma, Verratti pensa che forse in quello che sta accadendo al brasiliano c’è poco di vero.

MOMENTO DIFFICILE – E l’azzurro aggiunge: “Chi non lo conosce ha un’immagine di Neymar che è molto diversa dalla realtà. È un ragazzo generoso, che vive per il calcio e che ama questo sport”. Con buona pace di chi invece lo descrive in maniera totalmente opposta… E che non capisce che questi giorni per il numero 10 del Brasile sono davvero complicati. “Si perderà la Copa America per l’infortunio di mercoledì, sono certo che sta vivendo un momento molto difficile. Ma lavorare con giocatori come lui è il sogno di qualsiasi bambino che gioca a pallone”. Guai a toccare O’Ney, dunque, almeno in presenza di Verratti. Che difende a spada tratta il suo compagno di squadra. Anzi, il suo amico. Che in un momento del genere, vale decisamente come il famoso tesoro!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy