Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

europei 2021

Verratti: “Ci stiamo facendo perdonare la Svezia. Vittoria per Spinazzola”

Verratti: “Ci stiamo facendo perdonare la Svezia. Vittoria per Spinazzola”

L’Italia torna nel salotto buono del calcio internazionale. Fra le prime quattro d’Europa eliminando la grande favorita, il Belgio. E chiudendo così ogni discorso relativo all’Italia capace di imporsi solo contro le piccole. Tre...

Redazione Il Posticipo

L'Italia torna nel salotto buono del calcio internazionale. Fra le prime quattro d'Europa eliminando la grande favorita, il Belgio. E chiudendo così ogni discorso relativo all'Italia capace di imporsi solo contro le piccole. Tre anni fa l'Italia guardava dal divano di casa il Mondiale. Dopo la cura - Mancini si trova in semifinale e contro la Spagna. Fra i protagonisti del match, c'è Verratti, capace di contrastare il centrocampo belga. Le sue parole e le sue emozioni, sono riportate da Sky Sport.

EMOZIONI - Il ragazzo ha gli occhi lucidi. Aveva perso gli Europei del 2016 e non è riuscito a giocare i Mondiali del 2018. E quasi rischia di non partecipare neanche a questa straordinaria cavalcata azzurra. "Vivere queste  emozioni è fantastico. Anche perché siamo ben consapevoli dei sacrifici che abbiamo fatto per arrivare sin qui". Eliminato il Belgio, una delle papabili candidate alla vittoria. "Questa sera ci godiamo questa grande vittoria contro una grande squadra. Poi ci concentreremo sulla Spagna".

CRESCITA - Italia in semifinale. Mica male, considerando da dove era partita questa nazionale. Al netto dei risultati, la crescita appare davvero esponenziale. "La Svezia è distante, ma ci siamo guadagnato tutto questo con determinazione. Passo dopo passo. Partita topo partita. Sapevamo che dovevamo farci perdonare qualcosa. Adesso siamo nella Final Four. E ce la metteremo tutta. Mancano ancora due partite, cercheremo di dare il massimo tutto insieme per arrivare alla fine".

 GDANSK, POLAND - OCTOBER 11: Marco Verratti of Italy in action during the UEFA Nations League group stage match between Poland and Italy at Gdansk Stadium on October 11, 2020 in Gdansk, Poland. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

ABBRACCIO - Verratti ha vissuto il suo finale dalla panchina. Non esattamente a suo agio. E non perché non l'accetti. Questione di... ansia e scaramanzia. Abbracci e baci con Sirigu quando il pallone è andato fuori e si è capito che la partita era finita. "Quando sto in panchina soffro di più. On panchina non si capisce bene, cerco sempre l'apporto di qualcuno sono anche un po' scaramantico. Dedichiamo la vittoria a Spinazzola (che ha riportato un infortunio piuttosto serio rottura del tendine d'Achille) ha giocato un grandissimo Europeo e sicuramente sarà una perdita importante per noi".