Veron: “Messi non si sente a proprio agio al Barcellona”

Aria pesante a Barcellona. La Pulga ha segnato un solo gol in 5 partite, numeri da giocatore normale, non da Messi. Il connazionale Veron spiega il motivo.

di Redazione Il Posticipo

A Barcellona c’è un clima terribile. Non nel senso meteorologico del termine. L’ultimo anno è stato disastroso: l’8-2 col Bayern, la cacciata di alcuni senatori e il tentativo di fuga di Messi. Dopo la tempesta, la squadra non decolla. Due sconfitte in Liga, la crisi di Leo. La pulce ha segnato un solo gol in 5 partite, numeri da giocatore normale. E Veron, secondo quanto riportato da Olè, offre la sua chiave di letture.

DISAGIO – Il presidente dell’Estundiates ritiene che la chiave che ha aperto le porte della crisi sia nella difficoltà di accettare il progetto sportivo.  “Lo vedo a disagio a giocare in una squadra in transizione. In tutti questi anni al Barcellona è stato il giocatore chiave ma ora che il club è in questa situazione ci sono molti calciatori che sono alla ricerca di un’identità“.

LA SQUADRA –  L’insoddisfazione di Messi nascerebbe, secondo la tesi dell’ex calciatore di Lazio e Inter anche dalla scarsa competitività della squadra ad altissimi livelli. “Mi sembra chiaro che, in una certa misura,  il club non sia stato in grado di fornire a Leo i giusti compagni di squadra, sia da un punto di vista tecnico e anche come gruppoQuesto, in qualche modo, gli rema contro. È un giocatore che ha sempre cercato di essere competitivo e di stare sempre al top

CALCIO – Veron ha anche affrontato altri temi. Oltre che per Messi, Veron è preoccupato per il futuro del calcio argentino: “Qui, purtroppo, la situazione sta diventando sempre più difficile. Per questo insisto sul prodotto del calcio argentino: la valuta del si svaluta e il prodotto non va bene. Anche le squadre in Europa conoscono la situazione e anche questo inizierà a pesare. Qualsiasi altro paese che paga in dollari è sufficiente per prendere i nostri giocatori ”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy