Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Verde: “Quando ho visto Ronaldo mi sono emozionato fino alle lacrime”

MILAN, ITALY - DECEMBER 01: Daniele Verde of Spezia Calcio shows his dejection during the Serie A match between FC Internazionale v Spezia Calcio at Stadio Giuseppe Meazza on December 01, 2021 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Dopo un periodo piuttosto complicato in Liguria, è l'uomo in più dello Spezia.

Redazione Il Posticipo

Daniele Verde dopo un periodo piuttosto complicato in Liguria, è l'uomo in più dello Spezia. L'ex calciatore della Roma attraversa un periodo straordinario. Due assist e un gol nelle ultime giornate, contraddistinte da un cammino da Champions più che da salvezza. Finalmente decisivo per la squadra di Thiago Motta, Verde ha parlato, in vista della ripresa del campionato, con i canali ufficiali del club raccontando diversi aneddoti legati alla sua carriera.

FANTASIA - L'associazione di pensiero più naturale legata a Verde è "giocatore da colpo". Fantasia al potere. "Per dare il meglio di me devo essere spensierato e agire pensando il meno possibile. Vivo ancora il calcio come un divertimento e in campo ho bisogno di provare quel tipo di sensazioni. Gli inizi non sono stati facili, sono andato a Roma all'età di tredici anni, lasciando Napoli per inseguire il mio sogno. Guardavo Totti e De Rossi solo in tv e mi sono ritrovato a condividere lo spogliatoio con loro. Una esperienza che porterò dentro per sempre".

RONALDO - Dopo la Roma, la Spagna. E il Valladolid di Ronaldo. "Sono andato all'estero, giocare in Spagna è sempre stato un mio obiettivo perché mi affascinava moltissimo l'idea di giocare in Liga. E sono riuscito a realizzarlo dopo un po' di tempo. Dopo le esperienze di Pescara, Avellino e Frosinone sono arrivati, dalla tribuna, gli applausi di Ronaldo. Quando ho visto l'immagine del Fenomeno che si alzava, mi misi a piangere dalla gioia. Sembrava tutto finto. Avere un simbolo del calcio mondiale come presidente è stato il massimo".

MILAN, ITALY - DECEMBER 01: Daniele Verde of Spezia Calcio shows his dejection during the Serie A match between FC Internazionale v Spezia Calcio at Stadio Giuseppe Meazza on December 01, 2021 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

SAMPDORIA - Dopo la Spagna, la Grecia, quindi lo Spezia. "Qui a Spezia ho trovato la mia Spagna. Ho trovato subito il calore immenso che avevo sentito a Valladolid, avevo bisogno di questo tipo di affetto. Ho bisogno dell'abbraccio dei tifosi e l'ho trovato nella settimana più importante, quella del derby con la Samp. Cerco sempre di ricambiare l'amore nei miei confronti con le prestazioni".