Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Venezuela – Argentina, pubblicato il dialogo fra sala VAR e arbitro dopo il fallaccio su Messi…

CARACAS, VENEZUELA - SEPTEMBER 02: Lionel Messi of Argentina reacts is fouled by Luis Martinez of Venezuela during a match between Venezuela and Argentina as part of South American Qualifiers for Qatar 2022 at Estadio Olimpico on September 02, 2021 in Caracas, Venezuela. (Photo by Miguel Gutiérrez-Pool/Getty Images)

La Conmebol pubblica il dialogo che ha portato al rosso dopo il fallo su Messi

Redazione Il Posticipo

Venezuela - Argentina  ha lasciato in eredità un grosso spavento a tutti gli amanti del calcio e del puro terrore ai tifosi del PSG che hanno assistito a un'entrata molto violenta su Leo Messi. Le immagini dell'intervento molto, evidentemente troppo, rude del  venezuelano Luis Martínez sul fuoriclasse argentino è stato oggetto di diverse polemiche. In primis, per il pericolo generato dall'intervento. E poi per la decisione dell'arbitro Leodán González che si era limitato al cartellino giallo. Il direttore di gara, però, è stato subito chiamato dal VAR per rivedere l'azione. E solo dopo ha finito per cambiare la sua decisione estraendo il rosso. Olé ha ricostruito la dinamica dell'accaduto, pubblicando gli audio diffusi dalla Conmebol.

VALUTAZIONE - Tutto dipende da un errore di valutazione dettato dall'angolo di visuale, ovviamente differente dalla telecamere. Quando ha potuto rivedere gli immagini da una posizione diversa, il giudice di gara non ha avuto dubbi sul fatto che dovesse espellere il numero sei lungo dal Venezuela. Secondo la ricostruzione l'arbitro uruguaiano non è riuscito a percepire con precisione l'altezza dell'impatto del calcio del difensore venezuelano. Detto in poche parole: pensava che la pulce era stata colpita più in basso. Ecco perché, dopo aver visto i video ha cambiato la sua decisione.

CARACAS, VENEZUELA - SEPTEMBER 02: Lionel Messi of Argentina reacts is fouled by Luis Martinez of Venezuela during a match between Venezuela and Argentina as part of South American Qualifiers for Qatar 2022 at Estadio Olimpico on September 02, 2021 in Caracas, Venezuela. (Photo by Miguel Gutiérrez-Pool/Getty Images)

DIALOGO - Resta la parte più interessante. Capire cosa si siano detti. Il VAR è intervenuto subito dopo il giallo. "Raccomando un OFR (Off Field Review) per un potenziale cartellino rosso. Leo, così puoi vedere il punto di contatto e l'intensità del colpo che è sul ginocchio del giocatore bianco". González accetta il confronto. "Ok, ok, pensavo pensavo fosse più basso. Ridatemelo a velocità normale adesso". Accontentato. Parla anche l'Avar. "Velocità normale, ed ecco anche un'altra angolazione". A quel punto l'arbitro uruguaiano non ha più alcun dubbio. "Ho intenzione di cambiare la decisione. Al numero 6 cambio il cartellino giallo con il rosso.  Il punto di contatto è più alto di quello che ho potuto vedere in campo".