Vardy, volpe…ma non troppo: truffato di migliaia di euro per una Lamborghini!

Vardy, volpe…ma non troppo: truffato di migliaia di euro per una Lamborghini!

L’attaccante del Leicester City sarà anche uno dei calciatori più celebri del Regno Unito e il suo contratto da 6 milioni di sterline a stagione sicuramente farà in modo che il numero nove delle Foxes non rimanga in mezzo a una strada. Ma di certo perdere 30mila sterline non fa piacere a nessuno!

di Redazione Il Posticipo

“Jamie guadagna tanto, è vero, ma una cifra del genere è importante per chiunque!”. Davvero molto complicato dare torto alla fonte anonima vicina alla famiglia Verdy citata dal Sun. L’attaccante del Leicester City sarà anche uno dei calciatori più celebri del Regno Unito e il suo contratto da sei milioni di sterline a stagione sicuramente farà in modo che il numero nove delle Foxes non rimanga in mezzo a una strada, ma di certo perdere 30mila sterline non fa piacere a nessuno, neanche a chi gioca a calcio ad altissimo livello. Eppure è proprio quello che è successo a Jamie Vardy.

LAMBORGHINI – Che, è il caso di dirlo, sta pagando davvero…caro il sogno di possedere una Lamborghini. La fuoriserie fiammante, uno degli status symbol più amati dai calciatori, ma anche uno dei metodi migliori per…soffiare i soldi alle celebrità. Al riguardo possono testimoniare Mexes, Ferrari, Zotti e Vucinic, che ai tempi della Roma furono tutti raggirati da un concessionario della Capitale che vendeva le auto, incassava i soldi ma poi, al momento del passaggio di proprietà, spariva nel nulla. Non esattamente quello che è successo a Vardy, ma poco ci manca. Secondo la ricostruzione del Sun, almeno, l’attaccante inglese non aveva versato l’intera somma, 169mila sterline.

POLIZIA – L’attaccante del Leicester aveva invece affidato un anticipo di 40mila sterline a un intermediario che avrebbe dovuto consegnarli al concessionario. Che però ha fatto sapere di non aver ancora ricevuto un singolo penny. E quel che è peggio è che la società a cui si era affidato Vardy è stata sciolta lo scorso mese. “La famiglia Vardy è inviperita per questa storia”, chiosa la fonte riportata dal Sun. E per questo, continua il tabloid, Jamie e Rebekah hanno deciso di chiamare la polizia e di fare causa all’intermediario. Che da parte sua non scappa, ma sostiene di avere “problemi di liquidità” e di non poter risarcire Vardy in questo momento e ha dato indietro solo un quarto della cifra. Come finirà? Chissà. Quel che è certo è che stavolta l’attaccante delle Foxes…troppo volpe non è stato. In fondo, bastava andare di persona a comprarsi la macchina dei sogni!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy