VAR di Champions, ancora polemiche: scelta l’immagine sbagliata per annullare il gol dell’Ajax

VAR di Champions, ancora polemiche: scelta l’immagine sbagliata per annullare il gol dell’Ajax

Il Chelsea vince contro l’Ajax, ma gli olandesi hanno parecchio di cui recriminare. E chi era dietro l’auricolare e davanti allo schermo per decidere la regolarità del gol di Promes finisce di nuovo sotto accusa.

di Redazione Il Posticipo

Ancora VAR, ancora polemiche. Con buona pace di chi pensava che l’inserimento in Champions League dell’aiuto video agli arbitri avrebbe diminuito le tensioni. Nello scorso turno il gol di Sergio Ramos contro il Bruges è stato visto e rivisto, mentre stavolta è toccato alla rete annullata a Promes nel primo tempo del match tra Ajax e Chelsea. Che alla fine ha visto prevalere gli uomini di Lampard, lasciando con un palmo di naso i finalisti della scorsa edizione. Da quanto spiega Marcel Desailly, opinionista di BeIN Sports, però, gli olandesi hanno parecchio di cui recriminare. E chi era dietro l’auricolare e davanti allo schermo per decidere la regolarità del gol finisce di nuovo sotto accusa.

FRAME – Tutta colpa di un frame, quello scelto da VAR e aVAR per giudicare la posizione di Promes nel momento in cui parte il passaggio di Zieych. Quando la grafica dell’offside viene mostrata, l’attaccante dei Lancieri è leggermente avanti. Quindi giusto annullare il gol? Non proprio, secondo Desailly. Che va a rianalizzare l’azione dal replay, sottolineando che il momento scelto per la valutazione non è quello in cui il marocchino dell’Ajax colpisce il pallone, ma è successivo, seppure di pochi attimi. E quindi ce n’è abbastanza per lasciare più di qualche dubbio sulla bontà della segnalazione della VAR.

COMMENTI – La situazione più paradossale è comunque quella che si dipana sui social network. Dove, come riporta il Sun, persino i tifosi del Chelsea riconoscono l’errore di valutazione e ringraziano il cielo (anzi, la VAR) di aver portato a casa i tre punti. “Da tifoso del Chelsea dico che l’errore sul gol di Promes spiega esattamente perché dobbiamo liberarci della VAR”, spiega un supporter dei Blues. È molti gli fanno eco, sottolineando l’ingiustizia subita dalla squadra olandese. E soprattutto, dimostrando un qualcosa di incontrovertibile: agli inglesi la VAR non piace, punto e basta. Neanche quando…va a loro favore!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy