Van Dijk: “Siamo molto delusi. Qualcosa del genere non deve mai più accadere”

Il centrale del Liverpool analizza il clamoroso 7-2 subito dall’Aston Villa.

di Redazione Il Posticipo

Una serataccia che il Liverpool non dimenticherà facilmente. Sette gol presi in una sola partita. Grosso modo, quani quelli presi in metà girone di ritorno lo scorso anno. Non facile da digerire per il capitano e leader della difesa Virgil Van Dijk. Il centrale olandese ha parlato ai microfoni di Sky sports.

DIFFICILE – Una sconfitta difficile da accettare. “Non è facile prendere atto del modo in cui abbiamo perso questa partita. Innanzitutto devo complimentarmi con l’Aston Villa, dobbiamo dare loro il merito che meritano. Però credo che sia stata una di quelle prestazioni in cui una delle due squadre non era in campo. Ecco, noi non c’eravamo. Avremmo dovuto fare qualcosa di meglio ed evitare gran parte dei gol subiti. Ed allo stesso modo concretizzare le occasioni a nostro favore. Siamo tutti molto delusi, ma anche consapevoli che non deve mai più accadere qualcosa del genere. Non si può perdere con questo scarto”.

ASSENZE – Le assenze hanno pesato. “Non voglio togliere alcun merito ai nostri avversari. Dovevamo essere tutti più cinici. Adesso è fondamentale non perdere fiducia nei nostri mezzi e alzare immediatamente il livello delle nostre prestazioni. Non è possibile che ci sia così tanto divario fra la partita contro l’Arsenal e questa. Ci siamo preparati allo stesso modo. Ci sentivamo in forma ed eravamo pronti prima della partita. Purtroppo non è andata come volevamo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy