Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Van Diik critica, Van Gaal risponde a brutto muso: “Lo so che preferisce il 4-3-3, ma il modulo lo scelgo io!”

MANCHESTER, ENGLAND - NOVEMBER 21:  Louis van Gaal looks on prior to the UEFA Champions League group F match between Manchester City and Feyenoord at Etihad Stadium on November 21, 2017 in Manchester, United Kingdom.  (Photo by Laurence Griffiths/Getty Images)

Quando la federazione olandese ha deciso di riportare sulla panchina degli Oranje Louis van Gaal, tutti sapevano esattamente cosa aspettarsi: l'insubordinazione non è nel menu, neanche se ci si chiama Virgil van Dijk.

Redazione Il Posticipo

Quando la federazione olandese ha deciso di riportare sulla panchina degli Oranje Louis van Gaal, tutti sapevano esattamente cosa aspettarsi. Del resto il tecnico, che pure si era già ritirato per stare più tempo con sua moglie, ha una reputazione che lo precede. Tra Ajax, Barcellona, Bayern Monaco e nazionale, chiunque ha perlomeno un aneddoto che riguardi Van Gaal, spesso e volentieri troppo assurdo per essere vero. L'allenatore olandese è uno di quelli che non si morde mai la lingua, anzi, dice sempre quello che pensa e pazienza se agli altri non sta bene. Dunque, i calciatori della nazionale sono avvisati: l'insubordinazione non è nel menu, neanche se ci si chiama Virgil van Dijk.

VAN DIJK - Il centrale del Liverpool lo ha appena scoperto sulla propria pelle, visto che si è beccato un bel rimbrotto dal suo commissario tecnico. Parlando a NOS, il difensore ha espresso qualche perplessità sulla scelta di Van Gaal di continuare con la difesa a tre, suggerendo di trovarsi decisamente meglio in una retroguardia a quattro, come avviene nella squadra di Klopp. "Finora ci siamo allenati bene, abbiamo lavorato parecchio sulla tattica. Ci siamo divertiti ma c'è modo di migliorare. Ovviamente giochiamo con uno schema nuovo e a noi calciatori vengono chieste cose diverse. Se mi piace? Beh, io preferisco comunque il 4-3-3, ma non sono io il tecnico. E il tecnico ha una sua opinione molto forte al riguardo".

VAN GAAL - Dunque Van Dijk lo sa, il CT non è esattamente propenso a trattare. E infatti a stretto giro di posta arriva la replica, riportata dal Sun. "Lo so che lui preferisce il 4-3-3, lo ha già detto pubblicamente. E ne abbiamo anche parlato quando sono tornato ad allenare la nazionale. Lo schema lo decide l'allenatore". Con buona pace del difensore, che dovrà continuare a fare reparto con due compagni, invece che con tre. Del resto, quando Louis parla, c'è poco da controbattere. Altrimenti...si rischia grosso, come può raccontare Van Persie, schiaffeggiato per non aver seguito le indicazioni di Van Gaal ai mondiali 2014. E sebbene non sia un'ottima idea sfidare fisicamente un colosso come Van Dijk, qualche centesimo sul fatto che il CT lo farebbe eccome forse si può scommettere...