Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Van Der Vaart in tackle su Maguire: “Torna a casa dalla moglie e ridendo dirà…”

De gustibus. Certi giocatori piacciono e altri no. A Rafael Van der Vaart non piace molto Harry Maguire.

Riccardo Stefani

Nel calcio, come nella vita, ognuno ha le proprie simpatie e antipatie. È il caso di Rafael Van der Vaart. All’olandese, diciamo così, non piace molto Harry Maguire. “Credo che torni a casa da sua moglie e dica...”.

LA MOGLIE - L’ex giocatore dell’Ajax e del Tottenham è intervenuto come opinionista per Ziggo, canale sportivo olandese nel quale ha commentato ciò che è accaduto in Premier League. Ma più che sul suo Tottenham si è soffermato su una situazione al Manchester United. Nonostante la vittoria per 5-2 sul Bournemouth, i Red Devils, secondo l’olandese dovrebbero preoccuparsi per gli errori del difensore più costoso della storia. Il Mirror riporta le sue parole. “Credo che Maguire torni a casa ogni giorno, ridendo  dica a sua moglie: "Cara anche oggi  ho fatto un casino ma... guadagno così tanto. Questi qui devono proprio credere che io sia bravo’”.

RECIDIVO - Van Der Vaart, tra l’altro, è convinto che il difensore della nazionale inglese si prenda gioco dei compagni di squadra e rida di loro. Una sua libera supposizione.  Tra l’altro, a fine partita ha sottolineato come lo United abbia bisogno di un buon centrale di piede sinistro e subito si è speculato sulla breve chiacchierata di Solskjaer con l’olandese del Bournemouth Nathan Aké. Non è la prima volta che Van der Vaart spara contro Maguire. A ottobre  scorso lo aveva definito senza mezzi termini un difensore con dei movimenti da dilettante e poco prima aveva detto che “Se Maguire vale 80 milioni, Van Dijk ne vale 300”. Insomma, la stima è un'altra cosa.