Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Van Basten critica Van Dijk, che risponde: “Facile parlare dallo studio. E lui non dice mai cose positive…”

Van Basten critica Van Dijk, che risponde: “Facile parlare dallo studio. E lui non dice mai cose positive…” - immagine 1
Il tre volte Pallone d'Oro ha puntato il dito contro Virgil van Dijk, reo di aver lasciato troppo spazio agli avversari nel gol dell'Ecuador. E il difensore ha risposto con le parole di uno che alle critiche di Van Basten si è ormai...abituato

Redazione Il Posticipo

Dopo la buona vittoria contro il Senegal nel match di apertura, la nazionale dei Paesi Bassi frena abbastanza bruscamente nel secondo incontro del girone A, quello contro l'Ecuador. E dire che gli olandesi avevano aperto bene la pratica, con la rete di Cody Gakpo pochi minuti dopo il fischio d'inizio della partita. Poi però i sudamericani hanno tenuto dritto il timone e quando hanno potuto hanno colpito, con il solito Enner Valencia, rapidissimo a riprendere la respinta corta di Noppert sul diagonale di Estupinan. E proprio sull'azione del pareggio dell'Ecuador si è soffermato Marco van Basten nel suo giudizio della partita ai microfoni di NOS.

La critica di Van Basten...

—  

Il tre volte Pallone d'Oro ha puntato il dito contro Virgil van Dijk, reo di aver lasciato troppo spazio al calciatore dell'Ecuador, che ha potuto tirare in porta, costringendo a Noppert a respingere praticamente addosso a Valencia. "Van Dijk lo aspetta e lo lascia tirare. Dove sta guardando? Dovrebbe stargli addosso, invece lo lascia tirare!". Una critica che segue quelle fatte nei giorni precedenti, stavolta a ZiggoSport. A Van Basten sembra piacere Van Dijk, a cui però secondo il Cigno di Utrecht manca qualcosa. "Van Dijk è sicuramente il nostro miglior calciatore, ma è quello che fa di meno in termini di iniziativa. Anzi, è molto strano che un calciatore così bravo faccia così poco per la nazionale olandese quando deve ancora cominciare la partita". Insomma, problemi di leadership.

...e la risposta di Van Dijk

—  

Ma come l'ha presa Van Dijk? Come spiega il Mirror, con le parole di uno che alle critiche di Van Basten si è ormai...abituato. "Non penso che dica mai cose positive, quindi cosa dovrei farci con quello che ha detto? È facile parlare dallo studio, cosa vuole che ci faccia con queste informazioni? Io sono sempre in prima linea e guido la squadra nella miglior maniera possibile". Risposta certamente scaturita dalla delusione per un pareggio che non crea problemi dal punto di vista della qualificazione (all'ultima c'è il non certo irresistibile Qatar), ma che forse costringe gli olandesi a rivedere un po' gli obiettivi. Di certo, non fa bene che uno dei migliori Oranje di sempre e il migliore di questa generazione litighino dopo le partite...