Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Van Basten, che stoccata a Messi: “Sta giocando semplicemente male, lui e Griezmann sembrano due pasticcieri”

(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Il Cigno di Utrecht parla poco, ma quando lo fa difficilmente addolcisce la pillola e dice le cose esattamente come pensa che stiano. L'ex centravanti del Milan ha sempre...una buona parola per tutti. Compreso Leo Messi, che si vede punzecchiato...

Redazione Il Posticipo

Marco Van Basten non è esattamente una persona con molti peli sulla lingua. Il Cigno di Utrecht parla poco, ma quando lo fa difficilmente addolcisce la pillola e dice le cose esattamente come pensa che stiano. Un modo di fare che gli attirato nei decenni parecchie critiche, ma che non è comunque cambiato. Le parti su Sacchi nella sua biografia ne sono un esempio lampante, ma l'ex centravanti del Milan ha sempre...una buona parola per tutti. Compreso Leo Messi, che come riporta AS, in questo momento di difficoltà personali e in campo si vede anche punzecchiato dal tre volte Pallone d'Oro ai microfoni di ZiggoSport.

PASTICCIERI - Van Basten non gira troppo intorno alla questione e spiega che il Messi che si vede in campo in questo periodo non è quello a cui la Pulce ha abituato il mondo del calcio negli ultimi quindici anni. "Messi sta giocando semplicemente male". L'unica cosa positiva è che comunque l'argentino non è l'unico a subire questa situazione al Barcellona. E anche una delle altre stelle della squadra finisce nel mirino del Cigno di Utrecht. "Lui e Griezmann giocano come se fossero due pasticcieri". In quanto a capacità di deliziare tutti i palati, il paragone ci sta. Ma considerando che la Pulce e il Piccolo Diavolo sono due...calciatori, non sembra proprio un complimento.

ACCUMULO DI COSE - Per Van Basten, che di momenti complicati se ne intende, il problema comunque è rappresentato da un insieme di fattori che sta colpendo Messi nello stesso momento. Le restrizioni dovute al Covid-19, lo scontro con la dirigenza iniziato in estate e anche tutte le dichiarazioni che riguardano il suo rapporto con Griezmann. Umano dunque che persino un alieno come Messi ne risenta. "Senza dubbio gli darà fastidio che si stia giocando senza pubblico. Non è contento con la situazione al Barcellona e con quel che succede da quelle parti, ora ci mancava solo questa storia con Griezmann. È un accumulo di tante cose, non stiamo vedendo il Messi che conosciamo". E su questo, peli sulla lingua o no, non è difficile essere d'accordo con l'olandese.