Vado? No, resto…e faccio gol: quando un trasferimento saltato è una fortuna

Trattative saltate all’ultimo secondo che, anziché rovinare i piani del direttore sportivo, fanno la fortuna della società, che si ritrova in squadra un calciatore pronto a dimostrare di poter trascinare i compagni, come accaduto oggi all’Arsenal…

di Redazione Il Posticipo

Dzeko

roma-spal-dzeko-06

Uno degli esempi più chiari che si possa fare. Edin Dzeko, nell’ultimo inverno, era ad un passo dal dire addio alla Roma. I giallorossi ed il Chelsea sembravano vicini ad un accordo saltato nelle battute finali. Osservando ciò che è successo dopo, non può che essere felice la Roma, in grado di arrivare terza in campionato e vivere un’incredibile avventura in Champions League, con il bosniaco assoluto protagonista, in grado di segnare negli ottavi, nei quarti (andata e ritorno) ed in semifinale (andata e ritorno), vero trascinatore della squadra.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy