Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

USA, la figuraccia di un Senatore: posta un incoraggiamento social alla nazionale…a partita già finita!

USA, la figuraccia di un Senatore: posta un incoraggiamento social alla nazionale…a partita già finita! - immagine 1
Oltre alla partecipazione del Presidente Biden, anche il Senatore Bob Menendez ha voluto augurare buona fortuna sui social alla squadra prima della partita contro i Paesi Bassi. Peccato che lo abbia fatto quando il match era già bello che terminato!

Redazione Il Posticipo

Nonostante la sconfitta contro i Paesi Bassi negli ottavi di finale, non si può dire che sia stata una Coppa del Mondo negativa per la nazionale degli Stati Uniti. Gli americani hanno ottenuto il secondo posto in un girone complicato, dietro l'Inghilterra ma davanti a Galles e Iran, e hanno messo in mostra alcuni calciatori destinati a finire nel mirino di grandi squadre, come Musah o Adams. E in qualche maniera le buone prestazioni della squadra hanno ulteriormente interessato gli USA, aiutando a una maggiore diffusione dello sport che da quelle parti chiamano "soccer". Persino il presidente Biden è spesso comparso sui social, parlando con la squadra o postando incoraggiamenti agli uomini di Berhalter.

La partecipazione social

—  

Dunque, è soccer-mania? Sì, ma non troppo. Il calcio resta ancora parecchio dietro agli sport "locali" (football americano, basket, baseball e hockey su ghiaccio) in quanto a interesse a livello nazionale. Eppure, vista la vetrina offerta dalla Coppa del Mondo, non sono poche le personalità che si sono interessate (o forse hanno finto di farlo), mostrando partecipazione sui social. E poi c'è anche chi fa delle signore figuracce, come il Senatore Bob Menendez, attualmente in carica per lo Stato del New Jersey. Anche Menendez ha voluto augurare buona fortuna sui social alla squadra prima della partita contro i Paesi Bassi. Peccato che, come racconta il DailyMail, lo abbia fatto quando il match era già bello che terminato, peraltro con l'eliminazione degli Stati Uniti.

L'incoraggiamento...tardivo

—  

"Ancora una volta, buona fortuna alla nazionale degli Stati Uniti per la partita contro i Paesi Bassi nella Coppa del Mondo! Continuiamo così", con tanto di patriottiche bandiere a stelle e strisce. Tutto bellissimo, se non fosse che il messaggio è comparso sulla sua bacheca quando la partita era già finita. "Sicuramente i suoi social media manager hanno confuso la mattina con la sera, lo volevano mettere alle 9:15 di mattina", spiega un utente. Molti altri però si sono concentrati sull'assurdità della cosa. Il senatore era così interessato alla partita...da non sapere neanche che si era già giocata? L'ennesima dimostrazione che il calcio può utilizzato dalla politica come veicolo di consenso o di comunicazione. L'importante però...è sapere almeno i risultati!