Bruno Fernandes, un cecchino: non sbaglia un rigore da quattro stagioni

Il rigore decisivo del portoghese regala la vittoria agli uomini di Solskjaer

di Redazione Il Posticipo

Ha vinto la squadra più forte e che ha avuto più opportunità. Lo United centra comunque la seconda semifinale in Europa League in quattro anni. Il rigore decisivo di Bruno Fernandes regala la vittoria agli uomini di Solskjaer che adesso attendono di conoscere la loro rivale. Una sfida sofferta, quella contro il Copenaghen, decisa dagli undici metri. Fortunatamente c’era l’uomo giusto al momento giusto.

INFALLIBILE – Solskjaer, dagli undici metri, ormai l’ha messa in banca. Ha Bruno Fernandes, uno dei piedi più precisi d’Europa. L’ex calciatore dello Sporting Lisbona come riportato dal Sun non sbaglia un rigore nelle ultime quattro stagioni e anche nella sfida contro il Copenaghen è stato puntualissimo presentandosi al 95′  per calciare il dodicesimo rigore della sua stagione fra Red Devils e Sporting.

PLUSVALORE –  Bruno Fernandes è un bel valore aggiunto  considerando anche la frequenza con la quale la squadra di Solskjaer è chiamata al dischetto. Quello fischiato contro il Copenaghen è il ventunesimo rigore stagionale. Sono tantissimi. E forse per questo dalle parti dell’Old Trafford, si permettevano il lusso di sbagliarli. Dopo quattro errori prima dell’arrivo del calciatore portoghese, però, adesso Soslkjaer sa a chi deve affidarsi, quasi senza timore, per l’esecuzione dagli undici metri.

INFLUENZA – Al netto della rete, Bruno Fernandes si conferma comunque uomo in più dello United. Da quando è arrivato a gennaio, la squadra ha radicalmente cambiato passo. Complice anche il sistema di gioco di Soslkjaer, non particolarmente rigido negli schemi. Negli ultimi sedici metri, spazio a istinto e talento e in questo contesto l’ex doriano va a nozze. E così il tecnico norvegese, ritrovato Pogba e messolo in coppia con il neo acquisto ha trovato la (s)quadra. Adesso non resta che abbattere l’ultimo grande limite. La semifinale, che già due volte è costata l’eliminazione, in Inghilterra, allo United, uscito a un passo dall’ultimo atto sia dalla Carabao che in Fa Cup.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy