Uno spot…Special: Mourinho ne ha per tutti persino nelle pubblicità, da Wenger a Drogba

Mou è sempre un personaggio e persino la sua presenza in una pubblicità non fa altro che scatenare l’interesse del mondo intero. Normale quando lo spot è talmente pieno di citazioni e di prese in giro che è impossibile non farsi una sana risata.

di Redazione Il Posticipo

Essere Josè Mourinho è sempre un qualcosa di… speciale. Del resto è il suo soprannome, che il portoghese si è guadagnato in anni di vittorie e di polemiche. E anche ora che non è seduto su una panchina, l’ex tecnico dell’Inter del Triplete non riesce ad essere lontano dai riflettori. Quindi persino la sua presenza in una pubblicità per una nota casa di scommesse non fa altro che scatenare l’interesse del mondo intero. Normale quando, come riporta Goal, lo spot è talmente pieno di citazioni e di prese in giro che è impossibile non farsi una sana risata.

ARSENE E DIDIER – Il video, che riprende la vita quotidiana del portoghese, infatti infarcito di tanti piccoli particolari che hanno fatto sorridere. A partire dalla libreria, un evidente riferimento al suo burrascoso rapporto con Arsene Wenger. Non per nulla tra i finti libri inquadrati ce n’è uno che si chiama “Il guardone”, come Mourinho aveva soprannominato l’allora tecnico dell’Arsenal, mentre un altro è invece intitolato “Lo specialista in fallimenti”, un’altra definizione non proprio gentile da parte dello special one nei confronti del tecnico francese. Per fortuna che qualcuno con cui Mou ha ottimi rapporti c’è. E il fedelissimo Didier Drogba, nello spot, presta il nome…a un simpatico cagnolone.

PANNI SPORCHI E TRE – Ma si può fare ancora di meglio perché a un certo punto dello spot Mourinho incontra una cameriera con un cesto dei panni sporchi. A cosa si riferisce il portoghese? Alla famosa serata in cui, dopo essere stato squalificato per la partita di Champions League del Chelsea contro il Bayern Monaco, il tecnico ha ben deciso di intrufolarsi negli spogliatoi e di nascondersi appunto in un cesto della biancheria. E tanto per non farsi mancare nulla, il Mourinho dello spot si dedica anche al giardinaggio, creando una vera e propria scultura nel suo giardino. L’ispirazione non può che essere il celebre gesto del tre, che siano tre Premier League oppure il Triplete vinto con l’Inter, che il tecnico spesso rivolge ai tifosi gli avversari che non gli riservano buone parole. Insomma, anche nelle pubblicità, più Special di Josè Mourinho non c’è davvero nessuno.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy