Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

United su Sesko, il Salisburgo…spara ancora più alto: “Vogliamo un miliardo, Fernandes e la vostra mascotte”

United su Sesko, il Salisburgo…spara ancora più alto: “Vogliamo un miliardo, Fernandes e la vostra mascotte” - immagine 1
Qualche giorno fa gli austriaci avevano spiegato allo United che l'attaccante sarebbe costato...300 milioni più Fernandes. Ma visto che il Salisburgo ha giocato contro il Liverpool di Klopp e ha vinto, proprio con una rete di Sesko, il prezzo...

Redazione Il Posticipo

Un sistema di scouting capace di scovare futuri campioni, calciatori pronti a...mettere le ali. Le squadre della Red Bull, anche senza più Ralf Rangnick a dirigere le operazioni, continuano a sfornare talenti. Il nome che fa più scalpore al momento è ovviamente quello di Erling Braut Haaland, ma ci sono molti altri calciatori che stanno crescendo nel Lipsia o nel Salisburgo e sono pronti per fare il salto di qualità, andando a giocare nei top club del pallone europeo. Nella lista c'è certamente il talento sloveno classe 2002 Benjamin Sesko. L'attaccante è già da qualche anno nella lista dei desideri di molte big e a breve ci sarà la fila a Salisburgo per assicurarselo. Ma gli austriaci...sparano alto.

Da 300 milioni più Bruno...

Negli ultimi giorni, a essere accostate a Sesko sono state due squadre molto importanti della Premier League, il Newcastle e soprattutto il Manchester United. Certo, difficile immaginare che si possa puntare tutto su un ragazzo di meno di vent'anni, anche se visto che in panchina c'è Ten Hag, uno che con i giovani ci sa fare, non sarebbe poi così improbabile vedere l'attaccante già lottare per una maglia da titolare. Ecco perchè la possibilità di vederlo a Manchester c'è. A caro prezzo, però, perchè attraverso il suo profilo Twitter in inglese il Salisburgo continua...ad aumentare il prezzo del suo promettente calciatore. Qualche giorno fa, di fronte alle voci di un possibile trasferimento dello sloveno a Old Trafford, era arrivata un richiesta perlomeno...pazzesca: "300 milioni, più Bruno Fernandes".

...al miliardo, più il portoghese e la mascotte

Ma siccome il Salisburgo ha giocato contro il Liverpool di Klopp e ha vinto, proprio con una rete di Sesko, le pretese del club austriaco sono aumentate parecchio. E quindi, come spiega il Daily Mail, l'account dei biancorossi ha aggiornato il prezzo: "Adesso per Sesko vogliamo un miliardo, Bruno Fernandes e Fred the Red", ovvero la mascotte dello United.  Un modo come un altro per dire che lo sloveno non è in vendita, o almeno che non lo è ancora. Perchè se è vero che il destino delle stelle della Red Bull è quello di volare ai piani alti, spesso anche molto velocemente, il Salisburgo la sua stellina se la vuole tenere. E per scendere...ma neanche di troppo con le pretese c'è sempre tempo...