Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

United, Robson boccia Pogba: “Prenda le proprie decisioni anziché affidarsi all’agente”. E c’è anche una frecciata per Mou…

(Photo by Stu Forster/Getty Images)

Il futuro del francese continua ad essere un tema caldo in casa dei Red Devils: Juventus e Real Madrid restano alla finestra molto interessate. L'ex centrocampista inglese ha criticato duramente il campione del mondo, invitandolo a concentrarsi...

Redazione Il Posticipo

Resta o va via? Il futuro di Paul Pogba al Manchester United è ancora incerto, così Juve e Real continuano a sperare nella partenza del centrocampista francese che ha aperto all'addio lo scorso giugno. In questo momento il giocatore è in tournée col club inglese, ma spera che qualcosa possa muoversi sul fronte mercato anche grazie all'operato di Mino Raiola. Proprio la sinergia tra il francese e l'agente è stata duramente criticata dalla leggenda Bryan Robson.

FRECCIATA - L'ex centrocampista inglese ha attaccato Pogba per le scelte prese finora, come riportato dal Daily Mail: "Uno come lui sarebbe sempre titolare nella mia squadra. I tifosi devono capire che a volte gli agenti dicono cose che non provengono dal giocatore. I calciatori dovrebbero concentrarsi sulle proprie carriere e prendere le proprie decisioni piuttosto che affidarsi a loro". Secondo Robson, il valore di Pogba non è in discussione: "È un grande calciatore e dovrebbe concentrarsi su questo. Ha un contratto con lo United e dovrebbe pensare solo a giocare".

ERRORE MOU - Lo United ha battuto il Leeds in amichevole per 4-0 e sta affrontando una pre-season diversa rispetto a quella dello scorso anno, quando si respirava un clima già teso tra squadra e José Mourinho. Secondo Robson, il portoghese ha pagato il suo atteggiamento: "Mourinho ha fatto un ottimo lavoro quando è arrivato, ma ha criticato il club appena le cose non sono più andate nel verso giusto. Mou ha attaccato i giocatori di fronte ai media e non è possibile farlo". Robson pensa che lo United di Ole Gunnar Solskjaer possa già competere per il titolo: "Dobbiamo fare meglio della scorsa stagione. Abbiamo comprato due nuovi giocatori, Aaron Wan-Bissaka e Dan James, ragazzi con un grande potenziale. Sono molto positivo e fiducioso". Scelte di Pogba permettendo?