Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

United, Rangnick quasi rassegnato: “Sempre la solita storia, servivano tre punti e ne arriva solo uno…”

MANCHESTER, ENGLAND - FEBRUARY 04: Manchester United manager Ralf Rangnick and Cristiano Ronaldo leave the pitch after losing the penalty shoot out during the Emirates FA Cup Fourth Round match between Manchester United and Middlesbrough at Old Trafford on February 04, 2022 in Manchester, England. (Photo by Alex Livesey/Getty Images)

Nella sfida contro il Southampton lo United non va oltre un altro 1-1, il terzo consecutivo dopo quello maturato contro Burnley e Middlesbrough.

Redazione Il Posticipo

Il solito Manchester United. Nella sfida contro il Southampton non va oltre un altro 1-1, il terzo consecutivo dopo quello maturato contro Burnley e Middlesbrough. Rangnick sembra ormai abbonato a subire la rimonta e si ritrova, ancora una volta a commentare una sfida in cui i Red Devils non hanno  saputo mantenere la porta violata né trovare, una volta subito il pari, la via del gol della vittoria. Le parole del tecnico ad interim dello United sono riprese dalla BBC.

RASSEGNATO - L'allenatore è apparso quasi rassegnato di fronte alla recidività. "Purtroppo è una situazione molto simile a quella delle ultime due partite. Abbiamo giocato un'ottima partita per una trentina di minuti nel primo tempo, creando occasioni, segnando un gol. Poi improvvisamente la squadra ha smesso di giocare, ripartire attaccando la profondità. E nel finale ci è mancata la condizione atletica che ci ha impedito di essere precisi in attacco e ha reso difficile difendere.  E ancora una volta la squadra ha subito gol in transizione. E ci ritroviamo a parlare di occasioni da gol inversamente proporzionali ai gol a al risultato".

 MANCHESTER, ENGLAND - FEBRUARY 04: Manchester United manager Ralf Rangnick and Bruno Fernandes console Anthony Elanga after he missed his penalty in the shoot out during the Emirates FA Cup Fourth Round match between Manchester United and Middlesbrough at Old Trafford on February 04, 2022 in Manchester, England. (Photo by Alex Livesey/Getty Images)

PROSPETTIVE - Segnando poco e subendo spesso è inevitabile andare incontro a una certa difficoltà. "Questa è la quarta volta da quando sono qui in cui eravamo in vantaggio la squadra ha guadagnato un punto invece di tre. All'intervallo c'è stato un confronto. Ci eravamo parlati e ripromessi di tornare in campo aggressivi ma alla fine è evidente diverso cercare di tradurre in campo ciò che si dice. Capisco anche che questa situazione sia particolarmente difficile da accettare ma dobbiamo prendere atto di questa situazione e trarre la parte migliore. Ovvero la prestazione. Non abbiamo concesso troppe occasioni, sebbene sia stata una partita tutto sommato molto equilibrata. Dovendo osservare il futuro, è importante, in primis, capire cosa siamo. Il Southampton ha vinto 2-3 sul campo del Tottenham e qualcuno pensava o si aspettava di vincere facilmente. Oggi abbiamo ottenuto un punto, ce ne aspettavamo tre e ce ne servivano tre, ma questa è la situazione. Se io sono qui e c'è stato un cambio di allenatore evidentemente ci sarà un motivo".