United, peggior avvio da quando esiste la Premier: per un inizio del genere…stavano licenziando Ferguson!

United, peggior avvio da quando esiste la Premier: per un inizio del genere…stavano licenziando Ferguson!

Peggior avvio nella storia del Manchester United da quando esiste la Premier League. Dieci punti in sette partite, proprio come l’anno di Moyes, non un termine di paragone lusinghiero. E la partita con il Valencia potrebbe essere quella decisiva per la panchina del portoghese.

di Redazione Il Posticipo

Peggior avvio nella storia del Manchester United da quando esiste la Premier League. Josè Mourinho è di certo interessato ai record, ma quelli negativi li eviterebbe più che volentieri, soprattutto quando la situazione non è esattamente rosea. Eppure il tonfo contro il West Ham di Pellegrini regala ai Red Devils un primato ben poco lusinghiero. Dieci punti in sette partite, proprio come l’anno di Moyes, non un termine di paragone lusinghiero. Ma persino quello United, che alla fine della stagione è arrivato settimo, ha comunque fatto meglio di questo. Almeno la prima squadra post-Ferguson aveva una differenza reti positiva (+2) rispetto a quella attuale (-1).

FERGUSON – E a proposito di Ferguson, volendo tornare indietro, l’ultimo a iniziare in maniera peggiore sulla panchina del Manchester United è stato proprio Sir Alex, nella lontana stagione 1989-90, quando il campionato inglese si chiamava ancora First Division. Quell’anno i Red Devils hanno accumulato solo un punto a partita, terminando addirittura al quattordicesimo posto. E il precedente non può certo rassicurare Mourinho, perchè la storia di Old Trafford ha una definizione molto particolare per quella sfortunata annata: “la stagione in cui Sir Alex stava per essere licenziato”. Già, perchè dopo cinque anni dal suo arrivo, il tecnico scozzese era sull’orlo dell’addio, visto che i risultati non volevano proprio arrivare.

VALENCIA – E poi? Beh, poi è arrivato il miracolo di Mark Robins. Chi è Mark Robins? Un giovane attaccante che in quella stagione ha segnato il gol che, come ha candidamente ammesso più volte lo stesso Ferguson…gli ha salvato la carriera. Con la rete del ventenne lo United ha battuto il Nottingham Forest nel terzo turno di FA Cup, la partita che poteva essere l’ultima a Old Trafford per Sir Alex. Da lì, tutto è andato in crescendo, con la coppa vinta, la Coppa delle Coppe conquistata l’anno successivo e tutta la grande epopea successiva. Che il Valencia sia già…il Forest di Mourinho? Chissà, perchè non fare risultato in casa contro gli spagnoli potrebbe creare problemi per la qualificazione nel girone di Champions. E se anche in Europa il portoghese dovesse fallire, l’addio sarebbe scontato…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy