Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

United, CR7…è ancora presente: il portoghese è Mister Gennaio nel calendario 2023 dei Red Devils

United, CR7…è ancora presente: il portoghese è Mister Gennaio nel calendario 2023 dei Red Devils - immagine 1
Ma la partita contro l'Aston Villa non sarà l'ultima volta in cui i tifosi del Manchester United vedranno Ronaldo con addosso la maglia del club. Anzi, per uno strano scherzo toccherà loro sorbirsi la presenza del portoghese...anche nel 2023!

Redazione Il Posticipo

La storia tra Cristiano Ronaldo e il Manchester United è finita, su questo non ci sono dubbi. Il portoghese è tornato alla squadra che lo ha lanciato nel grandissimo calcio, che lo ha portato alla sua prima Champions League e con cui ha vinto il suo primo Pallone d'Oro, ma le cose non sono andate come ci si aspettava. Dopo una stagione positiva a livello personale ma non di squadra, in estate sono cominciate le frizioni con il nuovo tecnico, l'olandese Ten Hag, che sono poi sfociate in un muro contro muro e in un'intervista che ha di fatto sancito l'addio, prima della rescissione consensuale comunicata con il calciatore impegnato in Qatar per la Coppa del Mondo.

Il calendario dello United

—  

Ma la partita contro l'Aston Villa non sarà l'ultima volta in cui i tifosi del Manchester United vedranno Cristiano Ronaldo con addosso la maglia del club. Anzi, per uno strano scherzo toccherà loro sorbirsi la presenza del portoghese...anche nel 2023. Come spiega il Sun, la rottura con il cinque volte Pallone d'Oro è arrivata troppo tardi, almeno per la produzione del classico calendario annuale dello United. Che quindi, come ampiamente previsto, vedrà Ronaldo presente, come si addice (o per meglio dire, si addiceva) alla sua storia con i Red Devils. Con i tempi ristretti, non è stato possibile creare un nuovo calendario e quindi è andato in commercio quello con CR7 ancora rappresentato.

Ronaldo è mister gennaio

—  

Come potrebbe andare peggio? Ironia della sorte, l'immagine di Ronaldo è la prima che i tifosi dello United vedranno allo scoccare dell'anno nuovo. Se la copertina è neutra, con le foto di De Gea, Bruno Fernandes e Rashford, non si può dire lo stesso del mese di gennaio, ovvero quello che vede rappresentato proprio CR7. La scelta più logica per chi in fondo...si considera il numero uno. Le altre possibilità erano febbraio (il mese di nascita del portoghese) o luglio, che è il mese numero 7. E invece no, per i supporter dei Red Devils arriverà subito qualcosa che ricorderà loro che il campionissimo se n'è andato sbattendo la porta. Non esattamente l'auspicio migliore per il 2023...