United, Cavani…col dubbio: potrebbe saltare il Newcastle per la quarantena ed esordire contro il “suo” PSG!

Cavani ha accettato una sfida non da poco, quella di riportare alla gloria che gli spetta la maglia numero 7 del Manchester United. Il Matador però rischia di saltare la prima partita di Premier…causa quarantena. E se così fosse, dovrebbe esordire con i Red Devils contro il “suo” PSG!

di Redazione Il Posticipo

Italia, Francia e adesso Inghilterra. Edinson Cavani è arrivato in Europa giovanissimo e non sembra per nulla intenzionato a lasciare il Vecchio Continente. E persino quando il Paris Saint-Germain non gli ha rinnovato il contratto, per la disperazione dei tifosi del Parco dei Principi che lo adoravano, l’uruguaiano ha atteso pazientemente l’offerta giusta, sapendo che uno come lui non sarebbe rimasto svincolato troppo a lungo. E alla fine ha accettato una sfida non da poco, quella di riportare alla gloria che gli spetta la maglia numero 7 del Manchester United, che dopo Cristiano Ronaldo ha decisamente sofferto un periodo di appannamento causa flop dei suoi possessori.

QUARANTENA – I Red Devils hanno annunciato l’arrivo del Matador sul filo di lana, ben sapendo che comunque ci sarà la pausa delle nazionali per dare la possibilità all’uruguaiano di mettersi in pari con i compagni che giocano da un mese. Il problema è, come spiega il Times, che nessuno aveva pensato alla quarantena all’arrivo nel Regno Unito. Certo, i calciatori sono solitamente dispensati, ma questo accade perchè chi entra nel paese arriva da una “bolla”, da un ambiente controllato in cui viene testato costantemente. Come appunto una squadra di calcio. La questione è che però Cavani una squadra…non ce l’aveva e quindi rischia di dover fare la quarantena.

PSG – Il che, calcoli alla mano, significherebbe saltare la prima sfida in programma dopo la pausa, cioè il match contro il Newcastle. Non proprio il modo migliore per iniziare la nuova avventura, anche considerando che invece i compagni di squadra che sono arrivati assieme a lui non hanno problemi legati Covid-19, visto che sia Alex Telles che Facundo Pellistri arrivano da due ambienti controllati, cioè il Porto e il Penarol. Ma non finisce qui, perchè se Cavani dovesse davvero saltare la partita di Premier League potrebbe fare il suo esordio con la maglia dello United…contro il PSG nella prima partita della fase a gironi di Champions. Insomma, il destino sa benissimo come scrive storie assurde…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy