calcio

Una “z” di troppo…e CR7 torna nel club delle gaffe social dei calciatori

Redazione Il Posticipo

 (Photo by Nathan Stirk/Getty Images)

Non male anche Dele Alli, che a febbraio si filma con una mascherina e poi con il proprio smartphone inquadra, in aeroporto, un passeggero dai tratti asiatici. Evidente, quanto di cattivo gusto, il riferimento al Coronavirus. Il video è stato pubblicato su snapchat e poi cancellato. Non in tempo, però, per risparmiare il calciatore dalla bufera mediatica che lo ha travolto. Alli, accusato di razzismo e di allarmismo, viene costretto a scusarsi. Non basterà perchè viene squalificato...