Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Una ex stella del Bayern femminile attacca Kahn: “Belle parole, ma non ti ho mai visto allo stadio…”

MUNICH, GERMANY - JULY 05: New CEO of FC Bayern Muenchen Oliver Kahn addresses a video press conference at Allianz Arena on July 05, 2021 in Munich, Germany. From July 1, 2021, former goalkeeper Oliver Kahn took over from Karl-Heinz Rummenigge as CEO of FC Bayern Muenchen.  (Photo by Sebastian Widmann/Getty Images)

La squadra femminile del Bayern giocherà all'Allianz i quarti di finale di Champions contro il PSG. Lo annuncia Kahn, che però si becca un attacco frontale da parte di Verena Schweers, ex calciatrice dei bavaresi e della nazionale...

Redazione Il Posticipo

Negli ultimi anni il calcio femminile ha raggiunto un livello particolarmente alto di interesse in tutta Europa, come hanno dimostrato i tantissimi biglietti venduti per il Clasico tra Barcellona e Real Madrid. In Germania però da questo punto di vista stanno parecchio avanti e da molti anni. La nazionale è due volte campione del mondo e otto d'Europa e ha prodotto calciatrici come la leggendaria Birgit Prinz, che Luciano Gaucci voleva portare al Perugia. Sorprende dunque che il Bayern Monaco, solitamente club che guarda al futuro, sia in ritardo su qualcosa che riguarda la sua squadra femminile: la possibilità che le ragazze possano scendere in campo all'Allianz Arena. Ora tutto cambia, ma non mancano le polemiche.

ANNUNCIO - Ad annunciare la prima partita delle Frauen del Bayern all'Allianz è ovviamente l'amministratore delegato del club, Oliver Kahn. L'ex portierone ha preso la parola su Twitter, spiegando che si tratterà di un vero e proprio evento: "Siamo felici per questa pietra miliare nella storia del nostro club femminile. La squadra guidata da Jens Scheuer otterrà il palcoscenico che merita per i quarti di finale di Champions League contro il PSG: la nostra Allianz Arena". Del resto, con un match di tale importanza ci sta eccome che si giochi in un impianto all'avanguardia come quello che ha ospitato i mondiali del 2006 e che vede scendere in campo (e trionfare) la squadra guidata da Nagelsmann. E le reazioni quali sono state?

POLEMICHE - La Bild raccoglie quella di Giulia Gwinn, centrocampista del Bayern, felicissima dell'opportunità: "Bellissimo, non è solo uno spot per il calcio femminile ma anche un altro segnale importante per il futuro". Ma qualcuno non è d'accordo. Verena Schweers, ex stella del Wolfsburg e della nazionale con un passato al Bayern, ha citato il tweet di Kahn con un pizzico di polemica nei confronti del dirigente... "Sì, Oliver Kahn! Un'altra bella dichiarazione da parte di un dirigente, ma non ti ho mai visto allo stadio. Andiamo...". La Bild spiega infatti che, al contrario di Nagelsmann e di altri dirigenti, l'ex portiere non sembra essere mai andato a veder giocare la squadra femminile. Ma è probabile, se non certo, che all'Allianz ci sarà. E le polemiche non mancheranno...