Un nemico ad Anfield? Nicol dice no: “Ramos è in declino, al Liverpool dovrebbero essere davvero disperati per prenderlo…”

I problemi di infortuni a casa Liverpool sono ormai un vero e proprio classico. I due centrali titolari saranno fermi ancora per un po’ e quindi si pensa al mercato di gennaio, con qualcuno che paventa una soluzione clamorosa. Ma Steve Nicol, leggenda del club, boccia Sergio Ramos.

di Redazione Il Posticipo

I problemi di infortuni a casa Liverpool sono ormai un vero e proprio classico. Al ritorno dalle nazionali, tra piccoli guai, lungodegenti e Covid-19, a Klopp mancherà più di mezza squadra titolare e di certo non avrà nessuno dei suoi fedelissimi a disposizione in difesa: Alexander-Arnold, Van Dijk, Gomez e Robertson sono tutti out, con i due centrali che saranno costretti a rimanere in infermeria ancora un bel po’. E anche Fabinho, che doveva sostituire l’olandese, ora come ora non è disponibile. Ovvio dunque che i Reds pensino al mercato di gennaio. E qualcuno paventa una soluzione clamorosa: l’arrivo ad Anfield di un vecchio nemico come Sergio Ramos.

DISPERATI – Il Gran Capitan va in scadenza con il Real Madrid e il PSG sembra intenzionato a fargli ponti d’oro. Ma se c’è qualcuno che ha bisogno di un centrale, quello è certamente Klopp, che quindi potrebbe pensarci. Eppure arriva un no importante, quello di una leggenda del club come Steve Nicol. Che a ESPN spiega che Sergio Ramos sarebbe l’ultimo a cui rivolgersi e non per…i brutti ricordi di Kiev. “Non voglio che suoni male, ma dipende da quanto è disperato il Liverpool. Se Virgil van Dijk dovesse avere problemi nel recupero e metterci di più, se Joe Gomez dovesse avere difficoltà anche lui, i Reds dovrebbero andare su qualcuno come Upamecano, che ha ventuno anni e che puoi tenerti per un decennio. È una scelta sensata. E se non riesci a prendere lui, cominci a vedere chi c’è più in basso nella lista”.

DECLINO – Lista che però non vede Ramos tra i primi obiettivi, anzi. “Ovviamente le caratteristiche sono quelle, un calciatore giovane che può rimanere a Liverpool per un bel po’ di tempo. Inutile prendere qualcuno per tappare i buchi, a meno che il buco non sia proprio enorme. Se il Liverpool prendesse Sergio Ramos, sarebbe una soluzione che durerebbe giusto un paio di stagioni. Credo che sia un po’ in declino. Poi ovviamente non sarebbe il peggior acquisto di tutti i tempi, farebbe il suo lavoro e lo farebbe bene. Ma ora come ora è anche infortunato, si è fatto male in nazionale”. Insomma, arriva un bel no da parte di un beniamino del pubblico. E considerando che anche Salah forse non prenderebbe bene l’arrivo dello spagnolo…meglio evitare!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy