Un familiare di Mbappé scuote il mercato: “Kylian giocherà nel Real Madrid…”

Un familiare di Mbappé scuote il mercato: “Kylian giocherà nel Real Madrid…”

Parlando al Journal du Dimanche, un familiare del transalpino ha fatto una previsione pesante. Certo, nessuna precisazione sul “quando”, ma Zidane e Florentino non potranno che essere felici di questa apertura…

di Redazione Il Posticipo

Torna Zidane, rientrano alcuni dei senatori, ma il Real Madrid non può certamente considerarsi guarito, nonostante la vittoria nel primo match di Zizou. C’è un piccolo problema a cui neanche le alchimie del francese, che pure hanno portato tre Champions League consecutive, sembra in grado di risolvere. Manca Cristiano Ronaldo e, come dimostrano le statistiche dei Blancos in stagione, non è un’assenza da poco. Ecco perchè, una volta sistemata la difesa con l’acquisto di Militao, Florentino Perez dovrà guardare avanti. Nel vero senso del termine, regalando a Zidane un attaccante in grado di fare la differenza…ai livelli del campione portoghese ora alla Juventus.

FUTURO – Un’impresa pressochè impossibile. Ma c’è un nome che certamente può riuscire a colmare il vuoto lasciato dal cinque volte Pallone d’Oro. Se arrivasse a Madrid Kylian Mbappè, nessuno potrebbe mai contestare di nuovo il Presi. Ma cosa ne pensa il calciatore? Dalla Francia qualcuno parla…per lui e fa sognare i tifosi dei Blancos. Parlando al Journal du Dimanche, un familiare del transalpino ha fatto una previsione pesante: “Mbappé giocherà nel Real Madrid…”. Certo, nessuna precisazione sul “quando” e non è complicato pensare che prima o poi il ragazzino terribile un giretto al Bernabeu se lo farà. Ma sarebbe così sorprendente che il francese fosse il grande colpo su cui punta Perez per rianimare una tifoseria parecchio arrabbiata?

E A 23? – No, anche perchè non è che Mbappé abbia mai negato il fascino della camiseta blanca. Anzi, la stessa fonte rivela al Journal du Dimanche quale sarebbe stato il ragionamento che ha portato il francese ad accettare l’offerta del Paris Saint-Germain, nonostante anche il Real Madrid fosse d’accordo con il Monaco per il suo trasferimento: “Se vado adesso che ho 18 anni al Real, cosa farò quando ne avrò 23?”. Una cosa per volta, dunque, cominciando dal campionato francese e dal mondiale, che male non fa mai. Zizou, nel frattampo, aspetta: “A me piacerebbe allenare tutti quelli forti”, ha detto nella conferenza del suo ritorno a Madrid. E di calciatori più forti di Mbappé non è che ce ne siano moltissimi…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy