Un autografo…alla Zlatan: Ibra firma la faccia a un tifoso!

Un autografo…alla Zlatan: Ibra firma la faccia a un tifoso!

Dopo la rete numero 500, lo svedese si è concesso ai tifosi e un ragazzo gli ha chiesto di firmargli qualcosa di molto particolare. La faccia. E chi pensa che lo svedese si sia tirato indietro, ha decisamente capito male.

di Redazione Il Posticipo

Lavarsi o non lavarsi la faccia, questo è il problema. Questione di igiene personale, ma non solo. Una passata con acqua e sapone ora rischia di rovinare un momento magico per un tifoso nordamericano. Che nell’immediato post-partita del match tra Toronto e Los Angeles Galaxy ha avuto un incontro ravvicinato con il mito. Con Mister 500 Gol. E quando il ragazzo ha avuto di fronte Zlatan Ibrahimovic ha fatto quello che chiunque al mondo avrebbe fatto: gli ha chiesto un autografo. Fin qui, tutto nella norma. Ma poi, per chissà quale motivo, il tifoso ha chiesto a Ibra di firmargli qualcosa di molto particolare. Una maglia? Una sciarpa? No. La faccia.

FIRMA IN FACCIA – Chi pensa che lo svedese si sia tirato indietro, ha decisamente capito male. Come riporta il corrispondente del sito dei Galaxy sul suo profilo Twitter, Ibrahimovic ha esaudito la strana richiesta e ha apposto la sua firma sulla fronte del tifoso. Che, tra l’altro, dai colori dell’abbigliamento potrebbe anche essere un supporter della squadra di casa, che però non ha resistito al fascino del campione avversario. E quindi, tra l’ilarità generale, il ragazzo se ne è andato a casa con l’autografo di Zlatan…scritto in faccia, oltre che con un bel po’ di fama sui social network, dove questa strana storia è già chiaramente virale.

CONSERVAZIONE – Ora però la domanda iniziale torna a porsi. Di certo il giovane tifoso ha avuto un autografo molto particolare, ma come farà a conservarlo? L’idea migliore e più rapida è certamente quella di farne un calco con un fazzoletto. Ma resta da vedere se il ragazzo, che nelle foto appare totalmente estasiato, ha pensato di eseguire l’opera prima dell’inesorabile seccarsi dell’inchiostro del pennarello indelebile. L’altra opzione, altrettanto stramba, è quella…di tatuarsi la firma, ma la posizione nel bel mezzo della fronte sconsiglia questa decisione. E quindi? Beh, con la sua strana richiesta di certo il tifoso canadese ha avuto un quarto d’ora di notorietà. Ma ora rischia seriamente di rimanere senza autografo. Anche se probabilmente il suo cuore…sarà segnato per sempre dall’incontro con Ibra!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy