Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Un atteso ritorno alla Masia: Patrick Kluivert verso la guida del settore giovanile blaugrana

Per la direzione di un settore giovanile come quello blaugrana serve occhio per il talento, carisma e... un nome ingombrante. Per questo un'opzione valutata dal Barça è quella di affidarlo a Kluivert.

Redazione Il Posticipo

Molti ex calciatori, specie quelli di un certo spessore tecnico, se la vita non li ha portati a fare di dirigenti, diventano allenatori o... entrambe le cose. Chiaro, la parola "dirigente" è piuttosto generica. Ce ne sono di diversi tipi, dal direttore sportivo all'amministratore delegato passando per il direttore tecnico. Oltre a questi ruoli più sulla bocca di tutti, ce n'è uno molto importante che è a metà tra le due cose e serve a coltivare il miglior futuro della squadra che è dovere del direttore-allenatore del settore giovanile. Per farlo, specie nei grandi club, è necessario un certo carisma, un grande occhio per il talento e... un nome importante. Ecco perché il Barça caldeggia l'opzione Patrick Kluivert.

NOMI - L'ex attaccante blaugrana, dal suo ritiro, è sempre rimasto piuttosto legato a quell'universo che gli ha dato tanto e al quale ha restituito moltissimo. Kluivert, di esperienza ne ha: è stato direttore sportivo del Paris Saint-Germain e, ultimamente, è stato il braccio destro del connazionale Clarence Seedorf sulla panchina del Camerun per la Coppa d'Africa. Con il rimodellamento in corso al Barcellona, secondo la testata spagnola Sport, Kluivert è uno dei papabili per la guida della Masia. Il quotidiano spagnolo, però, spiega anche che quello dell'olandese non è l'unico nome nella lista dei candidati ma dovrebbe essere uno dei più altisonanti.

IL LAVORO DA FARE - A Victor Valdes hanno appena affidato la squadra Juvenil A mentre la posizione di Denis Silva, attuale allenatore dell'Under 19, sembra in bilico. Il Barça, infatti, è al centro di diverse critiche dai suoi tifosi ed è preso in giro da quelli del Real. Perché una volta, uno degli slogan blaugrana per sfottere i blancos era: "Il Real compra i talenti, il Barça li cresce". Visti i tantissimi giovani acquistati (da Arthur a Malcom passando per De Jong e arrivando a Griezmann) questo slogan sembra messo in pericolo. Per ripristinare l'ordine potrebbe essere necessario un enorme lavoro di Patrick Kluivert, un gran lavoro. Ma se il club non fosse convinto che possa farcela, probabilmente, il suo nome non sarebbe nemmeno uscito.