Un altro Pogba verso la Spagna: e se non c’è due senza tre…

Un altro Pogba verso la Spagna: e se non c’è due senza tre…

Un Pogba in Spagna ci è già andato: Mathias è un nuovo calciatore del CD Manchego. E prima di Paul, potrebbe arrivare da quelle parti un altro pezzo della famiglia. Florentin è vicino al Fuenlabrada, neopromosso in Segunda Division. Mancherebbe solo il piccolo di casa…

di Redazione Il Posticipo

L’arrivo di Paul Pogba al Real Madrid è sempre più una telenovela. Lo United non sembra propenso a cederlo, ma continuano ad accumularsi gli indizi di un possibile addio tra la squadra di Soslkjaer e il centrocampista campione del mondo. E molto lascia pensare che alla fine il trasferimento sia anche una cosa…di famiglia. Se non altro perchè, come riporta AS, tutti quanti i fratelli Pogba sembrano intenzionati ad accasarsi nei vari campionati spagnoli. Un Pogba in Spagna ci è già andato: Mathias è un nuovo calciatore del CD Manchego. E ha spiegato che “se Paul pensa che il Real è il meglio per lui, verrà qui”.

NON C’È DUE… – Intanto, però, potrebbe arrivare prima un altro pezzo della famiglia. Florentin, fratello gemello di Mathias, sembra non poter fare a meno della sua vicinanza. E quindi sta cercando di tornare in Spagna, dopo aver passato due anni nelle giovanili del Celta Vigo. Al momento è sotto contratto con l’Atlanta United, ma il club campione della MLS può lasciarlo andare a parametro zero, a patto che trovi una destinazione di suo gradimento entro il 7 agosto. E da quello che riporta AS, la destinazione è il Fuenlabrada, neopromosso in Segunda Division e con una collocazione geografica non proprio casuale: la Comunità Autonoma di Madrid.

…SENZA TRE? – Se la trattativa a buon fine, Florentin Pogba atterrerà in Spagna accompagnato da sua madre e con la speranza di essere raggiunto nel minor tempo possibile da Paul, così da ricomporre la famiglia. O perlomeno, da ravvicinarla nel nome di Madrid. A rovinare la reunion, però, potrebbe essere Donny van de Beek. Che nell’idea del Real è il piano B, ma che diventa sempre più la priorità, considerando che lo United ha fatto capire che se non dovesse arrivare un’offerta soddisfacente prima dell’8 agosto, giorno in cui chiude il mercato in Premier, il campione del mondo non si muoverà. È questo il motivo del trasloco rapido di Florentin? Chissà. Ma di certo, sarebbe l’ennesimo motivo per Paul per fare un giro a Madrid. Anche per confermare che non c’è due…senza tre!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy