Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Umtiti, futuro in Italia: Napoli in pole…

Second quanto riportato dalla Spagna, il centrale del Barcellona non rientra più nei piani della società. E potrebbe accasarsi in riva al Golfo.

Redazione Il Posticipo

La parola d'ordine a Barcellona è rinnovamento. In attesa di capire cosa riserverà la Champions, secondo quanto riportato da Sport, il club catalano sta cercando nuove soluzioni in vista della prossima stagione. E ciò prevede diversi "tagli" per finanziare i nuovi eventuali acquisti.

DIFESA - Si parla molto di Lautato, ma il Barcellona ha problemi anche in difesa. E secondo il quotidiano spagnolo fra le priorità della dirigenza c'è un ricambio del pacchetto arretrato. Il primo indiziato a lasciare la Catalogna è Samuel Umtiti. Il centrale francese non ha mai convinto pienamente. Fra problemi fisici e qualche distrazione di troppo, ha perso diversi punti nell'indice di gradimento, sino a non essere considerato più all'altezza di un club come il Barcellona. Fra l'altro la decisione gli sarebbe già stata comunicata.

CHIUSO -  Umtiti ormai è chiuso dal suo connazionale Lenglet considerato più solido dal punto di vista fisico nonché più adatto alla Liga rispetto all'ex Lione che paga anche, nel confronto, le disattenzioni. Lenglet raramente commette errori. Il club lo ritiene la spalla ideale di Pique e non a caso si sta già studiando una proposta di rinnovo contrattuale in vista delle prossime stagioni. Senza fiducia e con poco spazio per giocare titolare, il destino di Umtiti sembra dunque segnato. E indirizzato vero l'Italia.

ITALIA - Secondo quanto trapela dalla Spagna, anche il calciatore si è convinto che la Serie A rappresenti il campionato ideale per le sue caratteristiche. Il francese predilige e desidera un certo tipo di calcio. Dà il meglio in una squadra dove le maglie sono strette e le distanze fra i reparti più corte rispetto alla Liga. Per fisicità e tecnica, sarebbe il rinforzo ideale proprio per il Napoli, nonché un ottimo rimpiazzo qualora Koulibaly fosse attratto da altri lidi. Il mercato è aperto...