Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Tutti vogliono SuperMario: la tentazione Mandzukic fa a gola ad alcuni club di Serie A…

Il ritorno di Super Mario. No, non è un videogioco, ma una possibilità abbastanza concreta per la nostra Serie A. Mario Mandzukic è svincolato e può diventare uno dei nomi forti per il prossimo mercato. Anche perchè un calciatore della sua...

Redazione Il Posticipo

Il ritorno di Super Mario. No, non è un videogioco, ma una possibilità abbastanza concreta per la nostra Serie A. Evidentemente, Mario Mandzukic si è trovato bene nel Belpaese. Così come non è riuscito a farsi piacere il Qatar. Che un campionato per nulla competitivo come quello del paese del Golfo Persico non si sarebbe ben adattato allo spirito guerriero del croato, era quasi prevedibile. E quindi non ha stupito nessuno il fatto che, a sei mesi da trasferimento del vicecampione del mondo all'Al-Duhail, sia arrivata la rescissione con il suo club. Mandzukic è dunque svincolato e può diventare uno dei nomi forti per il prossimo mercato.

BENEVENTO - Anche perchè un calciatore della sua esperienza a parametro zero fa gola a molti club italiani. Vero, la carta di identità segna 34 anni, ma il fisico del centravanti sembra fatto d'acciaio, così come la sua volontà e la voglia di vincere che lo ha sempre contraddistinto. E quindi, caccia a Super Mario. Repubblica parla di un interesse del Benevento, con il patron Vigorito che starebbe cercando di convincere il croato ad accettare il suo progetto. Una coppia d'attacco Remy-Mandzukic sarebbe un ottimo biglietto da visita per la squadra di Pippo Inzaghi, che sta scandagliando il mercato alla ricerca di calciatori con una certa abitudine ai grandi campionati.

VERONA - Ma occhio anche al Verona, come spiega Tuttosport. Da quelle parti c'è un nome che potrebbe far pendere l'ago della bilancia, quello di Juric. Già in inverno, quando Mandzukic ha lasciato la Juventus, c'erano state voci riguardo un possibile passaggio al club del suo connazionale, ma poi non se n'è fatto più nulla. Ma l'ottima stagione degli scaligeri, che con otto giornate da giocare possono ancora sognare un posto in Europa, potrebbe convincere il croato della bontà del progetto. Del resto, c'è un precedente abbastanza importante al riguardo: Luca Toni, anche lui di ritorno dal Golfo Persico, che dopo una stagione alla Fiorentina ha chiuso la sua carriera al Verona, vincendo addirittura la classifica cannonieri a 38 anni. Un qualcosa che potrebbe attirare uno ambizioso come Mandzukic...