Tutti sotto shock per l’addio di Messi! Sorpresi anche i giocatori del Real Madrid, che però…non sono così entusiasti

Tutti sotto shock per l’addio di Messi! Sorpresi anche i giocatori del Real Madrid, che però…non sono così entusiasti

Non si parla d’altro: Messi e l’addio al Barça. La notizia di un possibile cospicuo indebolimento della squadra rivale, almeno sulla carta, fa esplodere il gruppo Whatsapp del Real Madrid. Ma il motivo è sorprendente.

di Redazione Il Posticipo

In questi giorni, la notizia del possibile addio di Lionel Messi al Barcellona sta sconvolgendo tutti. Chi in un modo, chi in un altro. I tifosi blaugrana, i compagni di squadra, i fan del giocatore che prescindono dal tifo per il Barça, sembrano totalmente allibiti, confusi e disorientati. Gli avversari di sempre, invece, si trovano in uno stato particolare. La notizia di un possibile cospicuo indebolimento della squadra rivale, almeno sulla carta, fa esplodere il gruppo Whatsapp del Real Madrid. Ma la reazione dei Blancos è sorprendente.

CHAT – Stando a quanto riporta ESPN, i giocatori del Real Madrid sono rimasti senza parole alla notizia della richiesta di Messi di essere ceduto. Anche il giorno successivo all’arrivo della notizia, pare che sul gruppo whatsapp della squadra non si sia parlato d’altro. I giocatori della casa Blanca sono increduli. Trovano difficile perfino immaginare  un Barça senza quel numero 10: nessuno degli attuali blancos, infatti, ha mai disputato un Clasico senza la Pulga, nemmeno Ramos, il veterano che è arrivato a Madrid la stagione successiva all’arrivo di Messi in prima squadra. Eh sì, un Clasico senza Messi è difficile da immaginare dal momento che l’argentino è il miglior marcatore dell’incontro tra le due rivali storiche con 26 realizzazioni in 43 presenze

SORPRESA – In yeoria, la notizia dell’addio di un rivale tanto pericoloso dovrebbe dare gioia. Ma nello spogliatoio dei Blancos sembra incredibilmente esserci della sorpresa, al limite del risentimento. I madrileni infatti non avrebbero preso bene le modalità in cui il capitano abbia deciso di abbandonare la Barça, non solo per il fax di cui si è tanto parlato ma anche perché ci si attende che quello con la fascia al braccio sia l’ultimo a lasciare la nave e, eventualmente, ad affondare con essa. Salvo capolavori tattici di Koeman, il Barça ne uscirà indebolito, anche perché non sono previsti grossi movimenti sul mercato in entrata del club catalano. Dunque, la lotta per il titolo del Real Madrid, almeno sulla carta, potrebbe farsi più agevole. Ma, paradossalmente, i blancos non ne sembrano entusiasti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy