Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Tuchel spiega le difficoltà del Chelsea: “Sei giocatori hanno il raffreddore per l’aria condizionata in aereo”

LONDON, ENGLAND - APRIL 17: Thomas Tuchel, Manager of Chelsea celebrates following his team's victory in the Semi Final of the Emirates FA Cup match between Manchester City and Chelsea FC at Wembley Stadium on April 17, 2021 in London, England. Sporting stadiums around the UK remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors.  (Photo by Adam Davy - Pool/Getty Images)

Il Chelsea vince a fatica contro il Crystal Palace e i calciatori sembrano abbastanza fuori fase. Il tecnico spiega perchè: il viaggio di ritorno dagli Emirati Arabi Uniti ha creato parecchi problemi alla sua squadra...

Redazione Il Posticipo

I campioni d'Europa e del mondo stentano non poco nella loro partita in Premier League. Il Chelsea di Tuchel, che battendo il Palmeiras ha portato a casa l'unico trofeo che ancora mancava in bacheca, ci mette parecchio ad avere la meglio su un Crystal Palace assai coriaceo. C'è bisogno di un gol di Ziyech a pochi secondi dall'inizio del recupero per portare a casa la partita, dopo che la squadra aveva prodotto molto poco e dopo che Lukaku aveva toccato appena...sette palloni in tutto il match, due dei quali nel primo tempo, compreso il calcio di inizio. Ma non era solo il belga a sembrare abbastanza fuori fase e il tecnico spiega perchè.

ARIA CONDIZIONATA - Come riporta il Daily Mail, Tuchel ha raccontato a fine match che il viaggio di ritorno dagli Emirati Arabi Uniti ha creato parecchi problemi alla sua squadra... "Abbiamo sei calciatori che si sono presi il raffreddore per colpa dell'aria condizionata sull'aereo". Un problema che chiunque viaggi spesso ha dovuto affrontare almeno una volta nella vita: all'interno dei velivoli la temperatura a volte tocca davvero livelli degni...del Polo Nord. Ma non è stato l'unico strascico lasciato sul Chelsea dal viaggio per andare a diventare campioni del mondo. "Abbiamo tutti il jet lag da Abu Dhabi e quasi nessuno dei calciatori ha dormito bene a causa della differenza di fuso orario". Insomma, viste le condizioni in cui sono arrivati i Blues, la vittoria è più che positiva.

PROSSIMI IMPEGNI - La squadra di Tuchel però dovrà riprendersi in fretta, perchè la attendono impegni abbastanza importanti nei prossimi giorni. A partire dall'andata degli ottavi di Champions League contro il Lille, match in cui con tutta probabilità il tecnico tedesco sarà costretto a rinunciare a Cesar Azpilicueta e a Callum Hudson-Odoi. Sia il capitano che l'inglese hanno saltato la partita con il Crystal Palace per problemi muscolari e sono in forte dubbio per la sfida continentale. Certo, la panchina a disposizione di Tuchel dovrebbe far sì che il Chelsea si presenti comunque all'appuntamento europeo con una squadra più che degna, ma la situazione vista in campo in Premier non può lasciare tranquilli. Dunque, meglio farsi un bel sonnellino e...occhio all'aria condizionata!