Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Tuchel quasi senza scampo contro Guardiola in campionato, ma se si gioca un trofeo non prende mai gol…

LONDON, ENGLAND - APRIL 17: Thomas Tuchel, Manager of Chelsea celebrates following his team's victory in the Semi Final of the Emirates FA Cup match between Manchester City and Chelsea FC at Wembley Stadium on April 17, 2021 in London, England. Sporting stadiums around the UK remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors.  (Photo by Adam Davy - Pool/Getty Images)

Curioso che nei precedenti fra i due tecnici che si giocheranno la Champions, Guardiola non abbia mai trovato la via del gol contro Tuchel quando c'è di mezzo un trofeo.

Redazione Il Posticipo

Chelsea in finale, Tuchel... nuovo recordman della Champions. Il tecnico centra l'impresa di arrivare in due finali consecutive con due squadre diverse e prosegue a farsi portavoce della scuola calcistica tedesca, ininterrottamente in finale dal 2018. La sfida con con il Real anche sancito la sua totale e indiscussa superiorità contro Zidane che non è riuscito mai a batterlo in Champions. Nei sei precedenti giocati, due vittorie per il tecnico dei Blues (di cui una collezionata ai tempi in ci allenava il Dortmund) e quattro pareggi. Adesso, però, lo aspetta, la sua, di bestia nera. Pep Guardiola.

PRECEDENTI - Prima della finale, i due si sono già incrociati in un... doppio anticipo della finale di Champions. E anche un modo di esorcizzare Guardiola. Contro il tecnico del City, infatti, lo score di Tuchel non è esattamente da ricordare. Nei sette precedenti in carriera, la media è piuttosto bassina. Due vittorie, un pareggio e quattro sconfitte. Anche se a ben leggere i numeri, nelle sfide che valgono un trofeo o una eliminazione diretta, il tecnico tedesco si difende benissimo.

CAMPIONATO  - Molte delle sconfitte sono state incassate in Germania. Nelle prime due occasioni, Tuchel si può appellare alla clemenza della corte. Troppa, la differenza fra il Mainz allenato nel 2013/2014 e il Bayern reduce dal triplete. Non può esserci confronto. E infatti, non c'è. 4-1 in Baviera, 2-0 a domicilio. La situazione non cambia di parecchio, anche quando il tecnico tedesco ha una squadra più performante. Con il Borussia Dortmund incassa un 1-5 piuttosto pesante nel suo primo "Klassiker" e nel secondo non va oltre lo 0-0.

COPPE - In Coppa, però, è tutto diverso. Tuchel non ha mai subito neanche un gol. Nell'unica finale giocata contro il Bayern la sfida si è chiusa sullo 0-0 e il Dortmund l'ha persa solo ai calci di rigore. Era la Coppa di Germania 2015/2016. In Inghilterra, si sono già incontrati in Fa Cup e il tecnico del City non ha un bellissimo ricordo. Storia recentissima, semifinale di FA Cup giocata nello scorso aprile e vinta per 1-0 grazie alla rete di Hakim Ziyech. Insomma, nei 90' la sfida non è aperta. Di più.