Tuchel, pace con Deschamps: “Ottima gestione di Mbappè, è stato affidabile”

Dopo quindici giorni di pausa per le nazionali e il ritorno, sano e salvo di Mbappé a Parigi, il tecnico del PSG chiarisce i suoi rapporti con Deschamps.

di Redazione Il Posticipo

Dopo quindici giorni di pausa per le nazionali e il ritorno, sano e salvo di Mbappé a Parigi,  Thomas Tuchel chiarisce i suoi rapporti con Deschamps in conferenza. Tesi prima degli impegni della nazionale Campione del Mondo. Molto più rilassati dopo. Le parole dell’allenatore del PSG sono riportate da Le Parisien.

AFFIDABILE – Il tecnico dei parigini è soddisfatto della gestione del suo goiello. “Sono contento che Deschamps sia stato affidabile e l’abbia fatto giocare solo per 30 minuti. Abbiamo avuto una ottima comunicazione con la squadra francese, sappiamo esattamente cosa ha fatto lì. È stato fantastico. Adesso tocca a noi proseguire in modo intelligente dandogli qualche minuto con il Monaco per agevolare i suoi progressi dal punto di vista fisico. Per Neymar è diverso, non ha giocato con il Brasile . Mi preoccupo sempre per chi ha giocato in nazionale.  È un grande rischio moltiplicare le trasferte, le partite, sapendo che in più qualcuno ha avuto il coronavirus”.

BIVIO – Prima il Monaco, poi il Lipsia. Si va dritti sino a Natale, vero spartiacque della stagione. “A Monaco ci aspetta una partita difficile. E sappiamo di essere in una situazione difficile contro il Lipsia. Dobbiamo vincere in campionato e gestire il match per avere la squadra più fresca possibile martedì sera”. Le parole di Leonardo sono state rassicuranti. “Va sempre bene se il direttore sportivo è al fianco dell’allenatore, ma alla fine il responsabile sarò io, questa è la vita. Ma non è un problema”. Si chude con il capitolo infortunati. “Icardi sarà assente, ma per Moise bisognerà aspettare gli allenamenti… ho l’impressione che possa essere lì con noi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy