Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Tuchel: “Non abbiamo quel che ci aspettiamo da Lukaku ma adesso va protetto”

LONDON, ENGLAND - SEPTEMBER 11: Romelu Lukaku of Chelsea is congratulated by Thomas Tuchel, Manager of Chelsea following victory in the Premier League match between Chelsea and Aston Villa at Stamford Bridge on September 11, 2021 in London, England. (Photo by Eddie Keogh/Getty Images)

Blues che attraversano uno stato di forma non eccezionale.

Redazione Il Posticipo

Il Chelsea contro il Lille per difendere la Champions conquistata nella scorsa stagione. Blues che attraversano uno stato di forma non eccezionale. Tuchel, alla vigilia della sfida con i francesi difende il gruppo e  Lukaku, pur ammettendo che il belga debba ritrovarsi. Le sue parole sono riportate da Football London.

CALENDARIO - Una settimana parecchio intensa per il Chelsea. Champions e finale di Carabao Cup. Forse era meglio affrontare questi impegni in un altro momento e con una forma migliore. "Non siamo particolarmente brillanti. Non è certo un segreto. Non resta che cercare il nostro ritmo giocando. Abbiamo giocato solo due partite di campionato in sei settimane, è molto strano. Credo che le nostre prospettive siano ancora da analizzare. Alcune squadre hanno giocato tre partite più di altre. Mi conforta, però, essere ancora in corsa per tutte le competizioni, significa che il gruppo sta rispondendo alle aspettative".

LUKAKU - A proposito di aspettative. Tuchel attende ancora di godersi il miglior Lukaku. Contro il Palace altra prestazione da dimenticare. "I numeri sono quelli, non c'è molto da aggiungere. Romelu non è stato coinvolto nel gioco, a volte capita specialmente contro una squadra che gioca un calcio difensivo ed è difficile trovare spazio per la conclusione e il dialogo con i compagni. Ovviamente non è quello che ci aspettiamo da Lukaku. Credo però che non sia affatto il momento di ridere di lui. In questo momento è troppo sotto i riflettori ed è nostro dovere proteggerlo".

LONDON, ENGLAND - SEPTEMBER 11: Romelu Lukaku of Chelsea is congratulated by Thomas Tuchel, Manager of Chelsea following victory in the Premier League match between Chelsea and Aston Villa at Stamford Bridge on September 11, 2021 in London, England. (Photo by Eddie Keogh/Getty Images)

ALTERNATIVE - Il Chelsea è comunque riuscito ad ottenere risultati anche durante l'assenza del belga e senza i suoi gol. "Siamo comunque in grado di giocare e vincere partite anche senza che giochi questo o quel giocatore.  La squadra si è sempre adattata a diverse situazioni trovando soluzioni adeguate, come è successo in caso di infortuni e assenze legate al covid. E comunque Lukaku farà sempre parte delle soluzioni".