Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Tuchel “spedisce” Cavani da Simeone: “Non farà parte del Psg in Coppa di Francia”

(Photo by Lintao Zhang/Getty Images)

Negli ultimi giorni di mercato tiene banco il caso di Edinson Cavani messo alla porta dal Psg complice l'esplosione di Mauro Icardi. Le parole dell'allenatore dei campioni di Francia fanno intendere che l'uruguaiano è sempre più lontano dal...

Redazione Il Posticipo

Edinson Cavani alla corte del Cholo Simeone: sembra fatta. L'avventura francese dell'uruguaiano è sempre più vicina ai titoli di coda dopo pochi sorrisi e troppe esclusioni, complice anche l'esplosione di Mauro Icardi arrivato quest'estate in Ligue 1. La madre dell'ex attaccante del Napoli è stata dura nei confronti dei campioni di Francia in carica:"Non lo stanno trattando bene considerando ciò che ha dato alla squadra nei sette anni in cui ha giocato per loro". Un modo per spingere il figlio verso l'Atletico Madrid? Indiscrezioni delle ultime ore alla mano sembra proprio di sì.

NON CONVOCATO - Thomas Tuchel ha parlato di Cavani alla vigilia della sfida valida per gli ottavi di finale di Coppa di Francia tra Pau Football Club e Psg in programma mercoledì 29 gennaio. Il tedesco è stato sintetico, ma le sue parole sono state molto chiare: "Non ho notizie concrete, ma penso che Cavani non farà parte del gruppo". L'uruguaiano sarà assente come già era successo nella sfida Lille-Psg finita 0-2 lo scorso fine settimana: un'altra conferma del fatto che l'ex Napoli è sempre più lontano dalla Francia e vicino alla Spagna dove Simeone lo aspetta.

LE CIFRE - Stando a quanto riportato da Marca, Atletico e Psg avrebbero trovato l'accordo intorno ai 15 milioni di euro: dopo sei stagioni e mezzo è pronto a calare il sipario sull'esperienza francese di Cavani, che aveva il contratto in scadenza il 30 giugno 2020. Nelle prossime ore il Matador passerà alla corte di Simeone dove dovrebbe restare per i prossimi due anni e mezzo. Secondo i media transalpini, il miglior marcatore della storia del Psg avrebbe già salutato i suoi compagni di squadra ed è pronto a ritrovare il sorriso in Spagna.