calcio

Tuchel: “Lukaku alleggerirà le responsabilità degli altri attaccanti, ma non siamo favoriti”

(Photo by Michael Regan/Getty Images)

Effetto Lukaku senza che il belga scenda in campo. Il Chelsea, al suo esordio in campionato contro il Crystal Palace esordisce con tre reti. Sembra sia bastato il semplice acquisto dell’ex calciatore dell’Inter per risolvere il...

Redazione Il Posticipo

Effetto Lukaku senza che il belga scenda in campo. Il Chelsea, al suo esordio in campionato contro il Crystal Palace esordisce con tre reti. Sembra sia bastato il semplice acquisto dell'ex calciatore dell'Inter per risolvere il problema del gol specialmente contro le piccole. Passi falsi che lo scorsa stagione sono costati troppi punti. Tuchel ha analizzatola vittoria in conferenza stampa. Le sue parole sono riprese da Football London.

FAVORITA - La sensazione è che il Chelsea possa essere una delle favorite per la vittoria finale. "Ad essere sincero, no. Chi è arrivato quarto in classifica la scorsa stagione non può essere il favorito. Chi chiude al quarto posto deve colmare la distanza dal terzo, dal secondo e dal primo. Non è facile. Ci siamo ripromessi di alzare l'asticella, colmare le lacune nei 90 minuti. Siamo molto più cacciatori che prede. Davanti a noi ci sono Liverpool, City, e United. Contro il Crystal Palace è solo il primo passo per colmare il divario. Ricordo che la scorsa stagione abbiamo avuto bisogno dell'aiuto del Tottenham per arrivare quarti. Questo è il campionato più difficile da vincere al mondo. Noi abbiamo vinto la Champions, ma è un torneo assolutamente differente".

 LONDON, ENGLAND - AUGUST 14: Trevoh Chalobah of Chelsea celebrates with teammate Cesar Azpilicueta after scoring their side's third goal during the Premier League match between Chelsea and Crystal Palace at Stamford Bridge on August 14, 2021 in London, England. (Photo by Eddie Keogh/Getty Images)

LUKAKU - Il Chelsea ha mostrato comunque diverse soluzioni offensive. Un'ottima base da cui ripartire. E in questo senso l'innesto di Lukaku potrebbe essere decisivo per spostare gli equilibri. "In Premier League è sempre molto difficile segnare, quindi siamo felici di aver trovato per tre volte la via della rete.  A volte è stato difficile trasformare in gol tutte le occasioni che abbiamo creato. Quindi abbiamo cercato un attaccante con determinate caratteristiche. L'arrivo di Romelu permetterà anche togliere un po' di responsabilità a Werner, Pulisic e Havertz. In ogni caso ritengo ci siano ancora margini di miglioramento negli ultimi metri di campo avversaria. Occorre mantenere la calma ed essere il più cinici possibile. Domenica prossima c'è un'altra sfida conto l'Arsenal e non sarà affatto facile".