Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Tuchel: “Bella partita, ma il fallo di Mane era da rosso. Lukaku? Ne parleremo, ma non adesso”

(Photo by Neil Hall - Pool/Getty Images 2021)

Il tecnico ha parlato sia della sfida sia dell'argomento Lukaku, ancora molto caldo.

Redazione Il Posticipo

Il Chelsea recupera il doppio svantaggio al Liverpool ed esce a testa altissima dal big match contro i reds al termine di una partita intensa prima e durante i 90' di gioco che lasciano in eredità la certezza che i blues restano comunque difficilmente battibili anche se accusano un notevole ritardo dalla vetta. Il tecnico ha parlato sia della sfida sia dell'argomento Lukaku, ancora molto caldo. Le sue dichiarazioni sono riprese dalla BBC.

EMOZIONI - Il tecnico tedesco si sofferma, in primis, sulle emozioni del match: " Da allenatore ho visto una partita di altissimo livello, la sfida poteva chiudersi con ogni risultato. Da amante del calcio è stata una bellissima domenica, il modo migliore per iniziare il nuovo anno. Una bellissima partita, intensa, spettacolare. Mi spiace per chi non è potuto esserci allo stadio, si è perso un grande spettacolo e anche qualche errore. La mia squadra ne ha commessi diversi, trovandosi sotto nel punteggio praticamente dal nulla concedendo il doppio vantaggio. Però i ragazzi hanno avuto il merito di non arrendersi e il 2-1 ha restituito l'entusiasmo necessario per completare la rimonta".

 LONDON, ENGLAND - AUGUST 22: Romelu Lukaku of Chelsea is fouled by Nuno Tavares of Arsenal during the Premier League match between Arsenal and Chelsea at Emirates Stadium on August 22, 2021 in London, England. (Photo by Michael Regan/Getty Images)

ROSSO - Tuchel ritiene che avrebbe potuto ribaltare il match. Specialmente se si fosse ritrovato in superiorità numerica. La decisione su Mane fa discutere. "Ricordo che in un'altra partita con lo stesso arbitro è arrivato un rosso per un episodio simile. Mi dispiace perché amo Mane ed è un bravo ragazzo, quello è fallo da espulsione  Non mi piacciono i rossi sventolati precipitosamente ma una gomitata in faccia è sempre da rosso, non importa se lo fai dopo 20 secondi o 20 minuti".

LUKAKU - Inevitabile un accenno al caso che ha dominato il pre e il post gara. L'assenza di Lukaku, scelta disciplinare più che tecnica. "Romelu è un giocatore del Chelsea, sono convinto che ci sia sempre un modo per tornare indietro. Presto chiariremo tutto l'accaduto a porte chiuse e una volta presa una decisione e Romelu lo saprà, e probabilmente lo saprete anche voi. Ma non è il momento di discuterne, adesso".