Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Tuchel: “Bene così, con la regola dei gol in trasferta sarebbe anche meglio”

LONDON, ENGLAND - APRIL 17: Thomas Tuchel, Manager of Chelsea celebrates following his team's victory in the Semi Final of the Emirates FA Cup match between Manchester City and Chelsea FC at Wembley Stadium on April 17, 2021 in London, England. Sporting stadiums around the UK remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors.  (Photo by Adam Davy - Pool/Getty Images)

Il Chelsea si sbarazza anche abbastanza agevolmente del Lille e torna a vincere convincendo nel suo giardino di casa.

Redazione Il Posticipo

Il Chelsea si sbarazza anche abbastanza agevolmente del Lille e torna a vincere convincendo nel suo giardino di casa. É la prima squadra inglese nella storia della Coppa dei Campioni e della Champions League a vincere cinque partite casalinghe consecutive senza subire gol. Una fortezza. E un buon auspicio. Quando i blues hanno vinto l'andata di una fase a eliminazione diretta in undici occasioni ed passato il turno in nove occasioni. Tuchel è soddisfatto anche se, come riporta la BBC, rimpiange la regola dei gol in trasferta.

IMPENETRABILE - I Campioni d'Europa si sono ritrovati anche da un punto di vista difensivo. 39esimo clean sheet della gestione Tuchel. E Mendy ha mantenuto la porta inviolata in 14 delle sue 18 presenze (78 %). Insomma, abbastanza per essere soddisfatti. "Risultato molto soddisfacente. Certamente con la regola dei gol in trasferta questa trasferta sarebbe stato ancora migliore, ma l'importante è aver mantenuto un'altra volta la porta inviolata. È stato difficile non concedere occasioni, il LIlle è una squadra forte, ma non abbiamo mai offerto grandi occasioni, siamo stati solidi. Credo sia stata una vittoria meritata".

 ABU DHABI, UNITED ARAB EMIRATES - FEBRUARY 12: Weverton of Palmeiras fails to save a penalty from Kai Havertz of Chelsea, who scores their team's second goal during the FIFA Club World Cup UAE 2021 Final match between Chelsea and Palmeiras at Mohammed Bin Zayed Stadium on February 12, 2022 in Abu Dhabi, United Arab Emirates. (Photo by Francois Nel/Getty Images)

SCELTE - La scelta di lasciare Lukaku in panchina e di inserire Havertz come falso nueve ha pagato dopo meno di 10' minuti. 720 secondi sufficienti al tedesco per trovare la via della rete. "Abbiamo cambiato un po' la struttura a centrocampo a tre ma la prestazione mi ha soddisfatto. Kante è tornato ai suoi livelli, Nelle ultime partite ha lottato con convinzione, intensità e gioco in generale. Il suo impatto nella sfida si è notato immediatamente. Ha un enorme peso specifico nella squadra. In avanti siamo partiti benissimo poi siamo diventati un po' passivi dopo il gol. Forse avrei dovuto sostituite Kovacic nell'intervallo, mi sarei ritrovato con un cambio in più. In ogni caso ci sono diversi giorni di riposo sino alla sfida di domenica. Ovviamente a nessuno piace avere troppi infortunati in squadra e contro il Liverpool una panchina lunga è fondamentale anche per una questione tattica. Spero che anche Ziyech sia recuperabile per domenica".