Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Troppe sconfitte ad Anfield, Carragher lancia una petizione: “Facciamo giocare il Liverpool a Budapest per il resto della stagione!”

LONDON, ENGLAND - MAY 09:  Jamie Carragher of Liverpool gives instructions during the Barclays Premier League match between Fulham and Liverpool at Craven Cottage on May 9, 2011 in London, England.  (Photo by Scott Heavey/Getty Images)

Cosa può fare un tifoso se il problema della squadra riguarda i risultati? L'idea del secolo viene all'ex difensore nonché tifosissimo del Liverpool Jamie Carragher: lanciare una petizione.

Redazione Il Posticipo

Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. Solo che alcune persone non possono fisicamente scendere in campo, il che in fondo è la difficoltà del ruolo del tifoso. Solo che i tifosi amano a tal punto la propria squadra da voler fare qualcosa, qualsiasi cosa per provare ad aiutarla. Ma cosa? Per risolvere problematiche economiche, molti club hanno fatto ricorso all'azionariato popolare ma cosa può fare, oltre a cantare a squarciagola, un tifoso se il problema riguarda i risultati? L'idea del secolo viene all'ex difensore nonché tifosissimo del Liverpool Jamie Carragher: lanciare una petizione.

LA PETIZIONE - Come riporta Sportbible, l'ex difensore ha trovato un modo per aiutare il Liverpool. Non è detto che sia quello giusto, ma almeno...è un modo. Visto il risultato positivo in Champions League contro il Lipsia, Carragher prende il proprio smartphone e prova a fare la differenza lanciando una petizione affinché il Liverpool continui a giocare le partite in casa a Budapest e non ad Anfield fino al termine della stagione. Entrambe le partite giocate contro i tedeschi alla Puskas Arena sono finite 2-0 con i gol di Mané e Salah: due gol a testa, più di quanti ne abbiano segnati ad Anfield nel 2021. E in casa, quella ufficiale, le sei sconfitte consecutive non fanno presagire nulla di buono. Quasi quasi...

 (Photo by Bernadett Szabo - Pool/Getty Images)

CHE RESTINO LÀ - Carragher pubblica una storia di Instagram che ritrae la cattura dello schermo mentre compila la petizione sull'app ministeriale sulla quale propone: "Lasciate che il Liverpool giochi le rimanenti partite in casa di questa stagione a Budapest". Ovviamente, la doppia sfida con i tedeschi è stata giocata in campo neutro alla Puskas Arena, dove si è giocata anche l'ultima Supercoppa Europea, a causa delle restrizioni aeree verso l'Inghilterra. Ma tutto l'enorme seguito dell'ex difensore e attuale opinionista preme affinché la squadra resti in Ungheria. Con la speranza che lì Salah e Mané possano ricominciare a segnare ai loro ritmi usuali. Il problema potrebbe porsi per le altre squadre inglesi, però: andare in trasferta nella Liverpool ungherese potrebbe essere un po' più scomodo che andare nel Merseyside. Per ora, però, la squadra sembra in ripresa. E tanto basta per lanciare questa stramba idea...