calcio

Tragedie sfiorate: quando compagni e colleghi si trasformano in angeli custodi

Redazione Il Posticipo

Si gioca Costa D’Avorio Mali e Moussi Doumbia è pronto a colpire il pallone di testa prima di essere pesantemente colpito da un avversario. Il contrasto è violentissimo, il calciatore perde immediatamente conoscenza. Anche in questo caso è decisivo un compagno di squadra: Aurier presta i primi soccorsi al collega e il maliano si riprende immediatamente.

Potresti esserti perso