Tra i tanti litiganti, gode il Cholo: l’Atletico Madrid a breve può diventare…Felix

Tra i tanti litiganti, gode il Cholo: l’Atletico Madrid a breve può diventare…Felix

Tra i tanti litiganti, pare proprio che sarà quello inaspettato ad essere…Felix. Dal Portogallo riportano che il giovanissimo lusitano si trova a Madrid per firmare con quello che dovrebbe essere il suo nuovo club. Stavolta però a sorridere compiaciuto non sarà Zidane, bensì il Cholo Simeone…

di Redazione Il Posticipo

Tra i tanti litiganti, pare proprio che sarà quello inaspettato ad essere…Felix. Il giovanissimo portoghese, da quanto riporta Record, si trova a Madrid per firmare con quello che dovrebbe essere il suo nuovo club. Stavolta però a sorridere compiaciuto non sarà Zidane, che pure continua a puntare Pogba, bensì il Cholo Simeone. Le notizie che arrivano dal Portogallo sostengono che Joao Felix sarà a breve un calciatore dell’Atletico Madrid. Il tutto per la…modica cifra di 120 milioni di euro, ovvero l’esatto ammontare della clausola rescissoria del contratto che lega il talento lusitano al Benfica. La stessa, suggeriscono i maligni, che permetterà a Griezmann di liberarsi dai Colchoneros dal primo luglio.

NIENTE SCONTO – Ed è proprio per sopperire all’addio del Piccolo Diavolo che il club di Simeone sta cercando volti nuovi in attacco. E per un campione del mondo che va, al Wanda Metropolitano sembrano aver puntato parecchio su un possibile fenomeno, che ha già esordito con la nazionale maggiore e che molti (forse con poca fantasia) già accostano al più illustre connazionale che di nome fa Cristiano Ronaldo. Nessuno sconto per i Colchoneros, anche perchè il Benfica potrebbe già maledire la clausola in ogni caso, visto che impedisce al club di Lisbona di organizzare per il suo talento una vera e propria asta.

E IL CITY? – Già, visto che l’Atletico sembra aver fatto lo scatto decisivo, ma deve ancora guardarsi da un avversario pericoloso. Anche Pep Guardiola ha messo gli occhi su Joao Felix e vorrebbe portarlo con sè al Manchester City. Che però ha ancora una situazione in divenire per quel che riguarda l’inchiesta UEFA sul Fair Play Finanziario e che quindi al momento potrebbe avere difficoltà ad esporsi per una cifra così importante. A tutto vantaggio di Simeone, che potrebbe spingere sull’acceleratore, forte degli oltre sei milioni a stagione che il club spagnolo avrebbe offerto al ragazzo. Un bello stipendio, un tecnico capace di far crescere i giovani e 120 milioni che presto rientreranno comunque a Madrid. Ci sono parecchi motivi…per essere tutti molto Felix!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy