calcio

Tousart, eroe per caso: l’uomo che ha punito la Juventus doveva già essere a Berlino…ed è odiato dai suoi tifosi!

Se la Juventus non dovesse riuscire a recuperare l'1-0 subito a Lione, dovrebbe prendersela anche...con l'Hertha Berlino. Già, perchè se Lucas Tousart ha giocato e deciso il match, è...colpa del club della capitale tedesca. E pensare che i...

Redazione Il Posticipo

In una competizione come la Champions League, anche il più piccolo dettaglio può fare la differenza. A raccontarlo ci sono tante storie, di presenze o assenze in partite fondamentali che hanno scritto la storia della coppa dalle grandi orecchie. La sconfitta della Juventus a Lione, di per sè, non è poi nulla di eccezionale e i bianconeri possono tranquillamente sperare di ribaltare il risultato a Torino. Ma se così non fosse, per l'addio alla campagna europea dovrebbero prendersela con i francesi...ma anche con l'Hertha Berlino. Già, perchè se Lucas Tousart ha giocato e deciso il match, è colpa del club della capitale tedesca.

HERTHA - Tousart, infatti, è rimasto in prestito a Lione dopo che la squadra di Piatek lo ha acquistato nel mercato di gennaio. Il centrocampista è una promessa del calcio transalpino, ma ha deciso di andare a cercare fortuna altrove, trovando estimatori in Germania. A fine gennaio l'Hertha annuncia ufficialmente che il classe 1997 è un nuovo giocatore del club per 25 milioni di euro, ma spiega che fino a fine stagione continuerà a giocare con la maglia dell'OL. E il transalpino ringrazia sui social: "Sta succedendo qualcosa di molto eccitante a Berlino e voglio farne parte. Allo stesso tempo, sono felice e grato di poter finire il mio lavoro a Lione”.

TIFOSI - Lavoro che colpisce in pieno la Juventus, visto che il suo gol crea parecchi grattacapi a Sarri e ai suoi. Una questione inaspettata anche per gli stessi tifosi del Lione, che sotto il post dell'Hertha che annuncia il suo acquisto non spendevano certo parole positive per il calciatore: "Il peggior centrocampista del Lione degli ultimi dieci anni. E grazie per i soldi". E c'è anche chi aumenta il raggio temporale. "Complimenti, avete appena acquistato il peggior giocatore della storia del Lione". Non proprio giudizi lusinghieri per Tousart, che però ha continuato, da gran professionista, a fare il suo in campo. E chissà che dopo la rete alla Signora, anche i suoi quasi ex tifosi non cambino idea...