Tottenham su Amazon con “All Or Nothing” E i tifosi si scatenano: “Sappiamo già che sarà…niente”

Tottenham su Amazon con “All Or Nothing” E i tifosi si scatenano: “Sappiamo già che sarà…niente”

Solo un pari col Watford ultimo in classifica: il momentaccio della squadra di Mauricio Pochettino continua e i tifosi adesso hanno perso la pazienza. Curiosamente il Tottenham sarà protagonista della prossima docu-serie di Amazon: un motivo in più per criticare squadra e dirigenza…

di Redazione Il Posticipo

Mauricio Pochettino sta vivendo il suo momento peggiore sulla panchina degli Spurs passati dalla Champions League sfiorata lo scorso anno alla crisi di questo inizio di stagione (12 punti in 9 giornate). Nemmeno la sfida contro il Watford fanalino di coda è bastata per sollevare l’ambiente. E lo “sbarco” su Amazon alimenta le polemiche fra dubbi e ironie.

“ALL OR NOTHING” – Secondo quanto riportato dal Sun, Amazon Prime ha scelto la prossima squadra per la sua docu-serie “All or nothing”. Una scelta dettata dall’imponenza e dalla spettacolarità del nuovo stadio. Il Tottenham ha annunciato la notizia con fierezza: “La docu-serie offrirà agli spettatori un accesso dietro le quinte senza precedenti per tutta la stagione. Fornirà una visione unica delle attività quotidiane della squadra e racconterà la storia del club nel nostro nuovo stadio all’avanguardia”. Peccato però la squadra di Pochettino non riesca più a vincerci…

CRITICHE – I tifosi degli Spurs e delle altre squadre però hanno ironizzato dopo aver appreso questa notizia. Un tifoso si è interrogato sulla scelta presa dalla società: “Siete certi che sia un buona idea?”.

Un altro si è chiesto  perché proprio adesso: “Puoi farlo in qualsiasi stagione e decidi di farlo proprio in questa?”.

Questo utente è stato più pungente: “Sappiamo già che non vinceranno niente, che senso ha guardarla?”.

Qualche tifoso del Tottenham sembra già rassegnato: “Ci saranno le scene in cui veniamo eliminati in tutte le competizioni, durerà solo un’ora e noi finiremo decimi in Premier League”.

 

REPLICA – Il responsabile dello sviluppo commerciale degli Spurs, Aidan Mullally, ha replicato alla critiche dei tifosi: “È un momento entusiasmante per far parte della nostra squadra e Amazon si unirà a noi. Dalle emozioni che proviamo in ogni gara agli sforzi che stiamo facendo per portare un cambiamento al Tottenham fino alla partnership con la NFL: siamo entusiasti di condividere la nostra storia unica”. Resta da capire se sarà anche una storia vincente.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy