Tottenham, problemi per Lloris: fermato per guida in stato di ebrezza a Londra

Qualche ora in cella per il capitano della Francia campione del mondo. Hugo Lloris è accusato di guida in stato di ebbrezza e dovrà comparire davanti al giudice il prossimo 11 settembre.

di Redazione Il Posticipo

Qualche ora in cella per il capitano della Francia campione del mondo. Da quel che riporta la BBC, Hugo Lloris sarebbe stato fermato nelle prime ore del mattino da una pattuglia per un controllo d’ordinanza a Gloucester Place, nel centro di Londra. Quando si è sottosposto all’alcool test, il portiere del Tottenham sarebbe risultato positivo. I poliziotti lo avrebbero quindi portato in centrale dove, come riporta il Sun, sarebbe stato schedato e tenuto in custodia per qualche ora. Successivamente, le forze dell’ordine lo avrebbero rilasciato, non prima di averlo accusato di guida in stato di ebbrezza e di fissare un’udienza davanti al giudice per l’undici settembre.

ALTRO…SCIVOLONE – Una notizia che certamente farà il giro del mondo, soprattutto per l’immagine che il trentunenne capitano dei galletti ha sempre dato di se stesso: un ragazzo serio ed educato e un leader in campo e fuori. Al punto da prendersi la fascia in una nazionale che ha uomini di esperienza e leadership come Pogba o Matuidi. Questa…scivolata segue quella nella finalissima contro la Croazia. Ma se l’errore che ha permesso ai croati di rientrare in partita a Mosca è stato facilmente dimenticato, questa storia potrebbe avere più di qualche conseguenza, sia sul calciatore che sul Tottenham. Come prenderà Pochettino l’arresto, seppur temporaneo del suo portiere?

E ORA? – La risposta arriverà senza dubbio già lunedì, in occasione del match contro il Manchester United. Se dopo questo contrattempo l’estremo difensore sarà al suo posto, significherà che la società lo ha perdonato, anche se di certo si beccherà una gran bella multa. Ma se il codice di comportamento interno dovesse prevedere sanzioni più severe al riguardo, persino colui che poco più di un mese fa ha sollevato la coppa del mondo potrebbe essere costretto a finire fuori rosa. Una questione che gli Spurs non avrebbero mai pensato di dover affrontare. Ma si sa: nello strano mondo del calcio, mai dire mai.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy