Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Tottenham e Atletico, ancora affari insieme: colchoneros su Harry Winks

Leipzig's French midfielder Christopher Nkunku (L) is chassed by Tottenham Hotspur's English midfielder Harry Winks during the UEFA Champions League football match between RB Leipzig and Tottenham Hotspur, in Leipzig, eastern Germany on March 10, 2020. (Photo by Odd ANDERSEN / AFP) (Photo by ODD ANDERSEN/AFP via Getty Images)

Mourinho non si fa problemi di gestione della rosa in nessun modo. Stavolta, il reietto è Harry Winks, centrocampista cresciuto calcisticamente a nord-ovest di Londra e su di lui c'è l'Atletico Madrid.

Redazione Il Posticipo

Non è mai facile salutare un giocatore che se ne va dalla propria squadra. Ancora più difficile è vedere andare via un giocatore che è cresciuto nel proprio settore giovanile. Ma quando in rosa c'è un allenatore che proprio non lo vede  c'è poco da fare. E José Mourinho non è di certo un allenatore che si faccia problemi  nella gestione della rosa. Fra i  reietti c'è Harry Winks, centrocampista cresciuto calcisticamente a nord-ovest di Londra. Il ragazzo sembra destinato a lasciare la capitale inglese, ma potrebbe proseguire la sua carriera in quella spagnola: su di lui c'è l'Atletico Madrid.

REIETTO - Non sarebbe neanche la prima volta che un giocatore inglese decide di andare a Madrid. Dopo Owen, Woodgate e Beckham al Real, è passato molto tempo. Nel 2019, a rinverdire la tradizione, sono stati proprio i Colchoneros acquistando Kieran Trippier proprio dal Tottenham. E ora sullo stesso asse potrebbe realizzarsi un altro ottimo affare. A centrocampo, stavolta. Stando a quanto riporta il Mirror, l'Atletico Madrid sarebbe interessato a acquistare in estate Harry Winks. E non troverebbe degli ostacoli invalicabili nella trattativa. Il centrocampista non è molto contento di giocare poco o niente. Negli schemi di Simeone, invece, le sue caratteristiche potrebbero fare molto comodo. È bravo in entrambe le fasi: non è enorme ma è longilineo e non gli manca la corsa.

 (Photo by Clive Rose/Getty Images)

LE INTERESSATE - Il futuro sembra comunque da scrivere in Spagna. Oltre all'Atletico,  c'è anche il Valencia che ha già tentato l'assalto a gennaio ma in prestito. Nonostante lo scarso impiego da parte di Mou, il Tottenham lo ha trattenuto, forse perché più interessato a una cessione a titolo definitivo. Si parla di cifre attorno ai 17/23 milioni di euro. E a quelle cifre si inserirebbe anche il Siviglia che ha inserito il giocatore nella propria lista dei desideri. La favorita sembra proprio l'Atletico e non ci dovrebbero essere nemmeno problemi burocratici legati alla Brexit considerando che i bisnonni materni del centrocampista erano spagnoli e potrebbe anche prendere la cittadinanza.