Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Tottenham al bivio: Conte e Levy, due settimane per decidere se continuare o dirsi addio

Tottenham al bivio: Conte e Levy, due settimane per decidere se continuare o dirsi addio - immagine 1
Se non arriveranno top player, la strada che porta all'addio sarà tracciata. Difficile che la dirigenza abbia voglia di investire su calciatori adatti allo stile d un allenatore che a giugno potrebbe salutare.

Redazione Il Posticipo

Fumo di Londra su Conte, Levy e il Tottenham. Dopo la seconda sconfitta nel North London Derby, i tifosi del Tottenham comprensibilmente non sembravano essere d'accordo su di sia la colpa. Levy o Conte? L'unica certezza, come riportato da Football London è che il ko ha lasciato il segno e portato i due al bivio. Nella capitale inglese ne sono certi: il presidente e il tecnico sono al bivio.

15 GIORNI

—  

Molto, se non tutto, si deciderà nelle prossime due settimane. Esattamente quel che resta prima dalla chiusura della finestra di mercato di gennaio, mai come in questo caso indicativa del futuro prossimo. Se non arriveranno top player, la strada che porta all'addio sarà tracciata. Difficile che la dirigenza abbia voglia di investire su calciatori adatti allo stile d un allenatore che a giugno potrebbe salutare. E in ogni caso l'allenatore non è nuovo a lasciare all'improvviso. Basti pensare agli addii a Inter e Juventus.

Tottenham al bivio: Conte e Levy, due settimane per decidere se continuare o dirsi addio - immagine 1

PROSPETTIVE

—  

Conte potrebbe anche aver voglia di far parte di un progetto a lunga gittata, ma anche in questo caso la dirigenza dovrà spendere comunque parecchio per mantenere competitività. La concorrenza si sta attrezzando e si è anche allargata. Il City resta fuori portata. L'Arsenal è tornato ad altissimi livelli. Il Newcastle  non ha ancora iniziato ad attingere alla sua nuova fonte di ricchezza, ma già precede il Tottenham in classifica. Anche lo United di Erik Ten Hag sembra aver imboccato la giusta direzione.  E tutto lascia credere che il Chelsea possa uscire alla distanza e che il Liverpool abbia già toccato il fondo. In ogni caso i posti per la Champions sono quattro. E in Inghilterra vince solo uno.  il Tottenham rischia di ritrovarsi, per l'ennesima volta, a recitare un ruolo marginale e con un enorme peso sulle spalle di Levy. Se fallisce il progetto anche la dirigenza dovrà risponderne, specialmente dopo aver creato aspettative così alte.