Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Torreira vuole il Boca ma… la cosa non è reciproca

(Photo by Paolo Rattini/Getty Images)

Torreira vuole giocare per il Boca e le società avrebbero perfino intavolato una trattativa ma gli xeneizes non sarebbero disposti a spendere quanto necessario per il centrocampista.

Redazione Il Posticipo

La saga relativa a Lucas Torreira continua. L'ex centrocampista della Sampdoria, accostato a diverse squadre di Serie A la scorsa estate, è in prestito all'Atletico Madrid che conduce una cavalcata verso il titolo nazionale. L'uruguaiano, però, non riesce a godersi il momento. Il ragazzo ha trovato sempre meno spazio all'Arsenal con Arteta e in Spagna non gioca come vorrebbe. Ha spiegato di voler giocare per il Boca e le società avrebbero perfino intavolato una trattativa ma gli xeneizes non sarebbero disposti a spendere quanto necessario per il centrocampista.

VICINO A CASA - Il ragazzo vuole riavvicinarsi alla propria famiglia dopo la tragica morte di sua madre a causa del covid-19. E certamente Buenos Aires è più vicina di Londra e Madrid rispetto a casa sua. Peccato che abbia un contratto con l'Arsenal valido per i prossimi due anni. Come riporta il Sun, però, il Boca Juniors non se la sente di spendere una cifra vicina al milione di euro (860.000£) per il prestito del centrocampista. Il ragazzo, però, insiste con ESPN: "Muoio dalla voglia di giocare per il Boca, l'ho sempre detto. Non voglio più giocare in Europa, voglio giocare nel Boca. Voglio essere più vicino a casa mia, alla mia famiglia. Spero che i club trovino un accordo".

 LONDON, ENGLAND - OCTOBER 25: Mikel Arteta, Manager of Arsenal throws the Premier League Nike flight match ball during the Premier League match between Arsenal and Leicester City at Emirates Stadium on October 25, 2020 in London, England. Sporting stadiums around the UK remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Will Oliver - Pool/Getty Images)

ALTERNATIVE - Il giocatore sta provando a forzare la mano dicendo apertamente di volere la squadra della capitale argentina ma il problema rimane. Juan Roman Riquelme non se la sente di investire quella che per le casse del Boca è una cifra importante per un giocatore in prestito. Stando a quanto riporta la testata inglese, l'affare tra le due squadre capitoline sarebbe addirittura già saltato ed entrambe le parti stanno valutando alternative. L'Arsenal e il giocatore stanno valutando altre soluzioni sudamericane come il Flamengo e Gremio; il Boca Juniors, invece, sta percorrendo una pista più economica ed esperta come quella di Gary Medel.