Toro a due facce: nel primo tempo non tira mai in porta ma nel secondo…

Toro a due facce: nel primo tempo non tira mai in porta ma nel secondo…

Il Torino si porta a casa 3 punti contro il Milan tirando 4 volte in porta. I dati di Opta regalano una certezza ancor più sconvolgente: nel primo tempo il Toro non tira mai in porta ma… a quanto pare, va bene così.

di Redazione Il Posticipo

Il Torino si porta a casa l’intera posta in palio contro il Milan. Il solito straordinario Salvatore (di nome e di fatto) Sirigu si rende protagonista di alcuni interventi salva-risultato ma ancor più eccezionale è Andrea Belotti che con una doppietta regala la vittoria al Toro. In questa doppietta c’è tutto: la classe, la fame, la prepotenza (in senso buono). Tuttavia, c’è un dato al limite dell’incredibile su questo Torino a due facce: da tre partite, non tira mai in porta nel primo tempo.

DUE FACCE – Che sia sfortuna, merito degli avversari, una disposizione di Mazzarri o semplice caso, al Torino di tirare in porta nel promo tempo proprio non va. Eppure, la maggior parte degli sforzi della società, in estate, sono stati ben localizzati nella parte anteriore del campo. Era evidente che servisse qualcuno che assistesse o sostituisse Belotti. In ogni caso, nel primo tempo della sfida col Milan come in quello di Genova e di Torino col Lecce, i granata non hanno mai inquadrato lo specchio della porta.

CECCHINI – Proprio come in Toro-Lecce, i granata arrivano al triplice fischio con 4 tiri in porta totali, tutti tentati nella seconda frazione. La differenza, chiaramente, la fa la precisione di questi tiri e la bravura di difesa e portiere avversari. Contro la Sampdoria, invece, altro che due facce. Zero tiri in porta nel primo tempo e soltanto 1 nel secondo. Certo, va detto che se quello visto contro il Milan diventasse un trend, la situazione si farebbe interessante e più in là ci si potrebbe trovare a parlare dell’ottima percentuale di gol granata. Anche al momento, comunque, niente male: 18 tiri in porta in tutto il campionato portano a 8 reti. Insomma, forse, basterebbe riuscire a tirare un po’ di più per il salto di qualità.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy